WAFFLE ALL’AVENA PER COLAZIONE

waffle

A colazione solo cose buone, ed allora i waffle possono essere la giusta soluzione! Se sono come questi poi ancora meglio!

La colazione, il momento più dolce e coccoloso di tutta la giornata. E infatti se proprio non riusciamo a resistere alla voglia di dolce allora è la colazione il momento in cui ci possiamo concedere qualcosa di più. Se poi il dolce in questione è anche sano e non eccessivamente pesante ancora meglio. Per intenderci, se fatto in casa magari con farine non raffinate, poco zucchero, niente burro ma solo olio, allora ce lo possiamo concedere anche tutti i giorni. Tra le colazioni preferite dai miei pazienti in questo periodo spopolano i pancake(ottimi anche nella versione con la mela)  sicuramente, oppure i muffin accompagnati da un a buona tazza di latte o uno yogurt. Molto graditi sono anche i porridge, e il coccomisù ma oggi proviamo qualcosa di nuovo: i waffle. Esatto questa gustosissima cialda originaria del nord Europa e che certo nella versione originale lascia poco spazio alla dieta, ma qui li proviamo senza burro, farina di avena, zucchero di canna insomma, li rendiamo certo più leggeri e adatti alla colazione anche di tutti i giorni. Allora via, non resta che provare!

Ingredienti per 8 waffle (4 porzioni)

la dieta delle stagioni
la dieta delle stagioni
  • 2 uova
  • 30 g di zucchero di canna integrale
  • 100 ml di acqua
  • 100 ml di latte
  • 60 ml olio di semi
  • aromi a piacere (esempio vaniglia se volete)
  • 170 g di farina di avena (o metà farina 0 e metà farina di avena)

per guarnire

  • 200 g di frutta fresca di stagione
  • 2 cucchiai di crema proteica o marmellata o 20 g di frutta secca

Preparazione

Montate le uova con lo zucchero (non serve un frullatore, potete usare anche una forchetta). Aggiungete quindi gli altri liquidi (acqua, latte e olio) e mescolate bene.

Aggiungete infine la farina setacciata e gli aromi se graditi.

Cuocete nella piastra dei waffle, e farcite quindi a piacimento con frutta fresca di stagione, burro di arachidi, marmellata, o creme proteiche (senza esagerare).

Nota curiosa: con lo stesso impasto si possono anche fare dei pancakes!

Allora non resta che provarli e son certa che non rimpiangerete quelli originali! E se volete tante altre buonissime e inedite ricette per le vostre dolci colazioni, allora le trovate nel mio, anzi nei miei libri, la dieta felice (bur) ormai un best seller e il mio nuovo libro, la dieta delle stagioni (bur), una guida per prendersi cura di sè giorno dopo giorno al ritmo della natura.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *