• TORTA DI MELE FIT CON ALBUMI E CANNELLA

    albumi

    La torta di mele con albumi e cannella, è un dolce veramente fit, con tante proteine, pochi grassi e pochi zuccheri, ideale per concedersi  il gusto del dolce ma senza sgarrare!

    Di torte di mele ne esistono moltissime versioni, più o meno dietetiche. Questa è una torta di mele speciale, con pochissimi ingredienti e decisamente meno grassa e zuccherina di quella classica. Gli albumi montati a neve poi la rendono davvero soffice come una nuvola!

    Ingredienti

    • 200 gr di farina semintegrale
    • 120 ml di albume (si tratta dell’albume di circa 3-4 uova)
    • 50 ml di olio
    • 200 ml di acqua
    • succo e scorza di un limone
    • 3 mele
    • 50 gr di zucchero integrale di canna
    • lievito
    • cannella a piacere

    Procedimento

    Innanzi tutto tagliate due mele a cubetti, mentre la restante tagliatale a fettine sottile che vi serviranno per la decorazione. Bagnate le mele tagliate  con il succo del limone in modo che non si anneriscano.

    In una ciotola setacciate la farina con il lievito, aggiungete lo zucchero, la scorza del limone, e la cannella. Quindi impastate insieme ad olio ed acqua.

    A parte montate a neve fermissima gli albumi e quindi incorporateli delicatamente al resto degli ingredienti. Aggiungete solo per ultimi i cubetti di mela.

    Mettete l’impasto in una teglia precedentemente oliata o rivestita da carta da forno, decorate con le fettine di mela ed infornate a 180 °C per circa 40 minuti.

  • CARCIOFI RIPIENI DI CARNE COTTI AL FORNO

    carciofi

    Carciofi ripieni, un secondo piatto sanno e gustoso per godere di questi deliziosi ortaggi primaverili. Un’idea per variare un pò il nostro menù.

    Noti per le loro proprietà depurative, i carciofi sono sicuramente i protagonisti di questa stagione. Fonte di fibre, ferro, vitamine e minerali si prestano a moltissime preparazioni in cucina: si va da quelli in padella, alla frittata con i carciofi, da quelli fritti, a primi piatti ricchi e nutrienti in cui i carciofi sono spesso abbinati a pancetta o salsiccia! Qui ve li presento in una versione decisamente più light, cotti al forno e ripieni di pollo e dei loro gambi.

    Ingredienti per 2 persone 

    • 6 carciofi
    • 300 gr di carne di pollo macinata (o petto di pollo tagliato a listarelle sottili)
    • prezzemolo
    • menta
    • sale e pepe q b
    • un bicchiere di vino
    • olio di oliva

    Preparazione

    Per prima cosa iniziamo pulendo i carciofi. Separate la testa dal gambo. Dei gambi eliminate con un coltellino la parte iniziale e gli strati più esterni in modo da lasciare solamente la parte bianca centrale che metterete in acqua acidulata con del limone per non farli annerire.

    Passate poi alla pulizia delle teste. Togliete le foglie più esterne e dure e tagliate le punte.  Allargate i carciofi con le dita e con un coltellino eliminate la barba centrale. Nell’attesa, mettete anche le teste pulite in acqua acidulata insieme ai gambi.

    A questo punto sbollentate teste e gambi per 10-15 minuti. Scolate e lasciate asciugare i carciofi a testa in giù su un panno da cucina.

    Preparate ora il ripieno. Prendete i gambi e tritateli grossolanamente. Amalgamateli con il macinato di pollo, aggiungendo sale, pepe, prezzemolo e menta.

    Riempite i vostri carciofi e riponeteli in una teglia ricoperta da carta da forno. Irrorate i carciofi con un bicchiere di acqua e vino o in alternativa con del brodo vegetale e quindi infornate a 180 °C per circa 30 minuti.

    Quando i vostri carciofi ripieni saranno pronti, sfornateli ed irrorateli con un buon filo di olio di oliva.

    E buon appetito!

     

     

  • APRILE: FRUTTA E VERDURA DEL MESE

    aprile

    Finalmente Aprile, finalmente primavera!  La natura si risveglia, tornano nuovi sapori e varietà dopo la monotonia dei mesi invernali.

    Aprile è la stagione del grande risveglio della natura. Specie per la verdura, troviamo molta più varietà rispetto ai mesi invernali: saporiti carciofi, insalate, asparagi,….

    Per la frutta invece siamo ancora in un periodo di transizione: prevalgono ancora agrumi e mele, ma troviamo anche le fragole, ora davvero saporite! E se volete variare un pò non dimenticate la frutta esotica: ananas, mango, papaya, sempre presenti!

    Ecco quindi il vostro vademecum da portare con voi quando andate a fare spesa (Nota bene: anche se la foto riporta le fave, ricordate che non sono verdura, ma un legume, e che pertanto non vanno usate come contorno!)

    aprile

  • BISCOTTI AL CIOCCOLATO

    biscotti al cioccolato

    Quale modo migliore per iniziare la giornata se non con dei deliziosi biscotti al cioccolato inzuppati nel latte? Semplici e golosissimi non potete non provarli

    Se avete voglia di biscotti al cioccolato, questi sono quelli che fanno per voi. con farina integrale, poco zucchero, e cioccolato fondente, vi potrete concedere questa delizia anche se siete a dieta.

    Ingredienti

    • 200 g di farina integrale
    • 1 bustina di lievito
    • 30 grammi di zucchero di canna
    • 80 ml di acqua
    • 60 ml di olio di semi
    • 90 g di cioccolato fondente
    • zucchero  a velo

    Procedimento

    Per prima cosa mescolate la farina con lo zucchero ed il lievito. Aggiungete l’olio, l’acqua  ed il cioccolato sciolto a bagnomaria. Lasciate poi riposare per 30 minuti in frigo.

    Trascorso tale tempo, riprendete la pasta e formate i vostri biscotti.

    Infornate a 160° per circa 15 minuti. Una volta sfornati lasciate raffreddare e spolverizzate con dello zucchero a velo, ed i vostri biscotti al cioccolato sono pronti

  • INVOLTINI DI TACCHINO E CIME DI RAPA AL POMODORO

    cime di rapa

    Un secondo semplice ma allo stesso tempo sfizioso? Allora gli involtini di tacchino con le cime di rapa sono quello che fa per voi. Provatele per cena!

    Quante volte prima di cena pensate “ma cosa preparo? Oggi avrei il tacchino ma non mi vanno le solite fettine.. cosa faccio? “. Ecco allora che vi do un’idea con questi involtini di tacchino ripieni con cime di rapa e ripassati nel pomodoro.

    Ingredienti per 4 persone

    • 8 fettine di fesa di tacchino belle grandi
    • polpa di pomodoro
    • cime di rapa
    • pomodori secchi
    • aglio
    • pepe nero, sale, rosmarino, timo
    • olio di oliva
    • vino bianco

    Procedimento

    Per prima cosa pulite le cime di rapa eliminando i gambi e le foglie più dure. Sbollentate le foglie migliori in acqua per qualche minuto, quindi scolatele e mettetele da parte.

    Prendete le fettine di tacchino. se sono troppo spesse sbattetele con lo sbatticarne per ottenere fettine di circa 0.5 cm di spessore. Su ogni fettina stendete le cime di rapa, mettete al centro un pomodorino secco e quindi arrotolate le vostre fettine. Bloccatele con uno stuzzicadenti.

    In una casseruola mettete a questo punto un poco d’acqua ed uno spicchio d’aglio. Accendete il fuoco, fate andare 2-3 minuti e poi aggiungete gli involtini precedentemente preparati. Lasciate che si colorino un poco, sfumate con del vino bianco e poi aggiungete  la passata di pomodoro. Aggiungete anche rosmarino, sale, pepe nero e timo. Coprite con il coperchio e lasciate cuocere per 30 minuti girando di tanto in tanto fino a completa cottura.

    Ed i vostri involtini sono pronti!

     

    (immagine tratta da http://blog.cookaround.com/ritama/sugo-con-gli-involtini/)

     

  • FRITTATA DI ASPARAGI AL FORNO

    Frittata-con-asparagi-selvatici

    Frittata con asparagi, un abbinamento classico che non passa mai di moda. Ottimo per una cena veloce ma certo gustosa

    Per una cena veloce, questo piatto è davvero ottimo. Pochi ingredienti, semplice da preparare, e poi è un buon modo per mangiare le uova che spesso, mi dicono i miei pazienti, non si sa proprio cosa farci! La cottura al forno rende il piatto ancora più sano.

    Ingredienti (per 2 persone)
    • 4 uova
    • 200 gr di asparagi (peso degli asparagi già puliti)
    • sale
    • pepe nero
    • erba cipollina
    Procedimento

    Davvero semplicissima la preparazione di questa frittata.

    Innanzi tutto pulite gli asparagi tagliando il gambo fin dove è tenero ed eliminando invece la parte legnosa, quindi lavateli con cura.

    Cuocete gli asparagi al vapore oppure in abbondante acqua salata, quindi scolateli e tagliateli a pezzetti.

    In una ciotola sbattete le uova ed aromatizzatele con erba cipollina, sale e pepe nero.

    Aggiungete alle uova gli asparagi precedentemente lessati e versate il composto in una teglia da forno apribile rivestita con carta da forno (potete usare anche appositi recipienti in vetro o ceramica adatti alla cottura in forno).

    Infornate a 180 °C  per circa 15/20 minuti.

    Sfornate la vostra frittata di asparagi e trasferitela su un piatto da portata. Servite calda o fredda insieme a del pane di segale tostato e magari ad un buon pinzimonio di verdure fresche.

     

     

  • FESTA DELLA DONNA: MENU’ LIGHT PER FESTEGGIARE CON LE AMICHE

    festa della donna

    Trascorrerete la festa della donna a casa tra amiche? Allora servono idee per un menù speciale per festeggiare questa serata in allegria! Eccone alcune

    Se è la festa della donna e voi siete a dieta, non vi preoccupate. Non dovete rinunciare al piacere della festa, basterà preparare un menù speciale, gustoso ma allo stesso tempo sano e leggero. E poi tranquille, sono sicura che la maggior parte delle vostre amiche sono  a dieta come voi 😉 Vi do allora qualche consiglio per trascorrere al meglio questa piacevole serata tra donne.

     

    cruditè di verdure accompagnata da  hummus di ceci e salsa allo yogurt

    rotolini di zucchine e salmone


    risotto allo zafferano e gamberetti


    Filetti di merluzzo gratinati al forno


    Mini cheesecake al limone 

  • MINI CHEESECAKE AL LIMONE

    cheesecake

    Cheesecake light al limone, un dolce fresco e leggero per chiudere in bellezza e con gusto una cena in compagnia.

    Se non volete rinunciare al dolce  a fine serata ma allo stesso tempo non volete alzarvi dal tavolo eccessivamente pesanti, allora queste mini cheesecake sono quello che fa per voi. Leggere, fresche e delicate. Inoltre la monoporzione vi eviterà di far il bis.

    Ingredienti 

    • 1 limone
    • 6 biscotti secchi integrali o ai cereali
    • 1 vasetto di yogurt bianco magro
    • 50 gr di zucchero a velo
    • 4 cucchiai di ricotta

    Procedimeto

    Innanzi tutto preparate la base della vostra mini cheesecake triturando i biscotti e mescolando con dell’acqua fredda (nella versione tradizionale viene usato del burro, ma qui vogliamo realizzare una versione light!). Disponete i biscotti tritati sul fondo di coppette che saranno le vostre monoporzioni e mettete in freezer per 5 minuti.

    A questo punto dedicatevi alla preparazione della crema mescolando il vasetto di yogurt con la ricotta in una ciotolina per formare un impasto cremoso. Aggiungete anche lo zucchero a velo ed il succo del limone.

    Quando l’impasto sarà pronto disponetelo nelle coppette sulla base di biscotto. Decorate con altri biscotti sbriciolati e qualche fettina di limone tagliata sottile sottile.

    Mettete in freezer per 2 ore e quindi gustate 🙂

  • RISOTTO ALLO ZAFFERANO E GAMBERETTI

    risotto

    Un primo piatto elegante e raffinato, leggero e saporito. Questo risotto allo zafferano e gamberetti è ottimo se avete ospiti a pranzo o cena o per un’occasione speciale

    Se volete stupire gli invitati con un piatto leggero ma allo stesso tempo elegante e raffinato, questo risotto allo zafferano e gamberetti è quello che fa per voi.

    Ingredienti

    • 200 gr di riso
    • 1 bustina di zafferano
    • 300 gr di gamberetti
    • un bicchiere di vino bianco
    • verdure per brodo vegetale (carota, aglio, cipolla, sedano, pomodoro e altre a piacere)
    • olio di oliva
    • sale e pepe
    • prezzemolo tritato

    Procedimento

    Innanzi tutto dedicatevi alla preparazione del classico brodo vegetale pulendo tutte le verdure e mettendole in una pentola media con dell’acqua.

    Tostare il riso in una casseruola per un paio di minuti a fiamma piuttosto sostenuta. Sfumate con un bicchiere di vino bianco e lasciate evaporare. Quindi aggiungete un mestolo di brodo e fate cuocere mescolando di tanto in tanto. Aspettate che il riso abbia assorbito il brodo e quindi aggiungetene un altro mestolo girando di tanto in tanto fino a completare la cottura del risotto

    Cinque minuti prima della cottura inserire anche i gamberetti che avrete pulito in precedenza e lasciateli cuocere insieme al riso.

    Sciogliete anche lo zafferano in un poco di brodo vegetale ed aggiungetelo al riso.

    Girare bene per amalgamare tutti gli ingredienti ed aggiustare di sale e pepe.

    Impiattate il vostro risotto zafferano e gamberetti e terminate con una spolverata di prezzemolo tritato

     

    (immagine tratta da https://www.mezzacorona.it/it/abbinamenti/risotto-zafferano-e-gamberi)

  • BISCOTTI DI GRANO SARACENO ALLA VANIGLIA SENZA UOVA

    biscotti grano saraceno

    Voglia di biscotti a colazione? Allora preparate questi biscotti al grano saraceno! Ottimi per soddisfare il palato ma in modo sano e leggero

    La colazione è uno dei momenti della giornata che preferisco. Mi prendo molto tempo per farla con serenità, e soprattutto la mia colazione è rigorosamente dolce! Latte o yogurt non possono mancare, e poi marmellate, fette biscottate, cereali ed anche biscotti! Se anche voi amate la colazione dolce e biscotti da inzuppare, preparate questi deliziosi biscotti al grano saraceno. Sono buoni, sani e leggeri… e poi c’è la vaniglia che gli da quel tocco in più!

    Ingredienti

    • 200 g di farina di grano saraceno
    • 300 g di farina integrale
    • 20 gr di zucchero di canna integrale per l’impasto e 20 gr da spolverizzare sopra i biscotti sfornati
    • 130 g di acqua
    • 100 g di olio di semi di girasole
    • una bustina di lievito per dolci
    • una fialetta di aroma alla vaniglia

    Preparazione

    Sapendo che spesso si ha poso tempo per cucinare e che molti di voi non sono molto pratici in cucina, le mie ricette sono sempre semplicissime! In questo caso non servirebbe nemmeno descrivere la procedura!

    Impastate tutti gli ingredienti, date ai vostri biscotti la forma che preferite ed infornate a 180° per 10/15 minuti.

    E buona colazione a tutti!