• COOKIES AMERICANI FATTI IN CASA

    cookies

    Dei gustosissimi biscotti integrali con gocce di cioccolato questi cookies, buoni come quelli comprati ma certo più sani!

    Avete presente i famosi cookies americani? Bene, questa è la loro versione casalinga. Sono ottimi ma di certo più sani, realizzati con farina integrale, pochissimo zucchero, cioccolato rigorosamente fondente. Quindi che dire di più? Non resta che impastare e provare!

    Ingredienti

    • 1 uovo
    • 30 gr di zucchero di canna
    • 60 ml di acqua
    • 40 gr di olio di semi
    • 1 cucchiaino di lievito per dolci
    • 250 gr circa di farina integrale (o anche semi integrale va bene!)
    • 150 gr di gocce di cioccolato fondente

    Procedimento

    Estremamente semplice e veloce.

    Dovete solo impastare tutti gli ingredienti, creando un impasto omogeneo.

    A questo punto create i vostri biscotti e disponeteli un poco distanziati l’uno dall’altro, in un a teglia ricoperta da carta forno. Infornate a 170 gradi per circa 10 minuti, ed i vostri cookies sono pronti da essere sgranocchiati. Mi raccomando, pur essendo molti light, sono comunque dei biscotti e quindi sono ottimi per la colazione di tutta la famiglia, oppure per la merenda dei bambini, mentre non possono certo essere usati come spezza fame durante la giornata.

    Una piccola curiosità: se non mettete il lievito, questi cookies saranno più simili alle famose gocciole! Quindi, perchè non provare? Saranno buonissimi lo stesso!


    E se questi cookies vi sono piaciuti, provate anche la versione che trovate a questo link. Si tratta di una versione decisamente più particolare soprattutto per la varietà di farine utilizzate ma se le avete a disposizione provate, non ve ne pentirete!

  • CIAMBELLINE ALLA VANIGLIA

    ciambelline

    Non avete nulla per la colazione ed avete voglia di prepararvi qualcosa di buono? Provate queste ciambelline, buone ma con un’occhio alla linea

    Non so voi ma per me la colazione è uno dei momenti più belli della giornata. Mi alzo sempre con largo anticipo (ed il mio compagno credo mi odi per questo !!:D ) per poter fare colazione con calma, apparecchiare la tavola e metterci sopra tutto quello che può servire, rilassarmi. La mia colazione è rigorosamente dolce. Latte o yogurt con cereali, frutta fresca, fette biscottate, biscotti… ed ogni tanto (quando ho tempo) mi diletto a fare torte e biscotti ovviamente sani. Queste ciambelline ne sono un esempio. Semplici e gustose inzuppate nel latte daranno alla vostra colazione tutto un altro sapore. E soprattutto, sono adatte anche a chi è a dieta, senza burro e sostanzialmente senza zucchero!

    Ingredienti

    • 300 gr di farina semi integrale
    • 150 gr di yogurt greco
    • 30 gr di zucchero
    • 1 uovo
    • 50 ml olio di semi
    • una bustina di lievito per dolci
    • 1 bustina di vanillina o aroma di vaniglia
    • buccia grattata di un limone bio
    • 1 pizzico di sale
    • Zucchero a velo per decorare

    Procedimento

    Nulla di complicato, ma servirà un pò di pazienza per unire ed amalgamare bene tutti gli ingredienti in modo da avere un impasto omogeneo e senza grumi.

    Dovete quindi unire tutti gli ingredienti e far riposare l’impasto in frigo circa un’ora ricoperto da pellicola trasparente.

    Create le vostre ciambelline e cuocete in forno a 170° per 10/12 minuti circa.

    Sfornate, spolverate con dello zucchero a velo ed ecco fatto. La colazione è pronta!


    Altri biscotti per la colazione? Provate questi BISCOTTI AI CEREALI FATTI IN CASA o i BISCOTTI DI GRANO SARACENO ALLA VANIGLIA SENZA UOVA

  • TORTA DI MELE ALL’ACQUA SENZA UOVA E BURRO

    mele

    La torta di mele, un dolce ottimo per la prima colazione anche di chi è a dieta o semplicemente attento alla linea e alla sana alimentazione

    In questi giorni chiusi a casa è bello e piacevole passare un pò di tempo in cucina. Scommetto ad esempio che molte di voi si staranno cimentando in dolci e lievitati giusto? Con questo freddo poi, accendere i forni non può essere che piacevole.

    Molti mi dicono però che è proprio per questo, per tutto questo tempo in cucina, che non riescono a seguire il piano alimentare. Pensano solo a mangiare e cucinare! Ebbene, io vi dico in realtà che dieta e cucina non vanno necessariamente in contrasto! Potete cucinare moltissimo, ed anche moltissimi dolci, ma salutari e dietetici, che non andranno ad intaccare il vostro girovita.

    Questa torta di mele all’acqua ne è un esempio. Senza burro, senza uova, pochissimi ingredienti, il che la rende adatta alla colazione anche di tutti i giorni…ed anche se siete a dieta!

    Ed allora via, accendete i forni e buon pomeriggio 🙂

    Ingredienti

    • 3 mele
    • 30 gr di Zucchero
    • 250 ml di Acqua 
    • 40 gr di Olio di semi di girasole
    • 250 gr di farina integrale
    • 1 bustina di Lievito per dolci 

    Procedimento

    Molto semplice. Mettere insieme i liquidi e sbatterli con la farina e lo zucchero. Solo in ultimo aggiungere il lievito e metà delle mele tagliate a cubetti. Tagliare il resto delle mele a fettine ed usarle per fare la decorazione del dolce.

    Cuocere in forno a 180° per 35 minuti circa. Ovviamente prima di sfornare fate la solita prova stecchino e verificate che la torta sia cotta (ma non secca!).

    A questo punto sfornate e, se volete, aggiungete dello zucchero a velo in superficie.

    Lasciate intiepidire e… ecco pronta la merenda per i vostri bimbi, mentre voi potrete mangiarne una fettina per la colazione di domani insieme ad una buona tazza di latte caldo (e con questo freddo direi proprio che è l’ideale).


    Vi è piaciuta la mia torta di mele? Spero davvero di si, ed allora provatela anche in queste versioni: TORTA DI MELE INTEGRALE AL SAPORE DI CANNELLA e la TORTA DI MELE EXTRA LIGHT.

  • MUFFIN PERE ED UVETTA

    muffin

    Provate questi deliziosi muffin con pere ed uvetta. Per una colazione diversa dalle solite fette biscottate o una dolce coccola pomeridiana

    E’ un pò che non pubblico ricette di muffin. Ma oggi una cara paziente mi ha mandato la foto dei suoi dolcetti ed ecco qua, idea per dei muffin semplici e gustosi. Mi piacciono molto questi dolcetti, sono sofficissimi, e dolci, insomma una dolce coccola per iniziare bene la giornata. Un altro vantaggio? Che sono monoporzione e quindi non c’è il rischio di esagerare con la quantità. Ovviamente ne dovete mangiare solamente uno anche se so che sarà difficile: sono così buoni che uno tira l’altro! Ed allora, ecco qua la ricetta, accendete i forni, mettete il vostro grembiule e in preparazione!

    Ingredienti (per 12 muffin)

    • 3 uova
    • 50 gr di zucchero
    • 125 gr di olio di semi
    • 150 gr di yogurt bianco
    • 250 gr di farina
    • 1 lievito per dolci
    • 200 gr di pere
    • 50 gr di uvetta

    Preparazione

    Tutti i muffin si preparano sempre allo stesso modo. Bisogna cioè mettere tutti gli ingredienti secchi in una ciotola e tutti gli ingredienti umidi in un’altra e poi mescolare il tutto!

    In questo caso? In una ciotola mettete le uova sbattute con lo yogurt e l’olio. In un’altra invece lo zucchero, la farina, la bustina di lievito. Unite il contenuto delle due ciotole ed aggiungete anche l’uvetta e le pere tagliate a pezzetti piccolini. Se le avete tagliate in anticipo ricordate di bagnarle con il succo di un limone in modo che non si anneriscano.

    Versate il composto negli appositi stampini da muffin precedentemente oliati e leggermente infarinati ed infornate in forno pre riscaldato a 180° per 15 minuti circa.

    Ed i vostri muffin sono pronti. Ottimi da mangiare a colazione, magari leggermente scaldati 15 secondi al microonde.


    Vi è piaciuta questa ricetta? Allora provate anche questi MUFFIN PERE E CACAO CON GOCCE DI CIOCCOLATO o questi ALL’ARANCIA CON GOCCE DI CIOCCOLATO

  • TORTA AL LIMONE SOFFICISSIMA

    limone

    Torta al limone, ecco una torta semplicissima, con pochissimi ingredienti, soffice, gustosa, ma soprattutto adatta a tutti

    Se avete voglia di realizzare un buon dolce ma che sia semplice e veloce e fatto con i pochi ingredienti che avete a disposizione, allora la torta al limone fa il caso vostro. Sapete che non sono una cuoca o uno chef stellato, e i miei dolci quindi non possono essere e non sono troppo elaborati. Sono una semplice nutrizionista che si diletta in cucina. Insomma, una nutrizionista ed una casalinga come voi. Per questo i dolci proposti sono sempre semplici, ma forse questa torta al limone è uno dei più semplici in assoluto e forse uno di quelli che vi piacerà di più … perchè si sa, le cose più semplici sono sempre le più buone.

    Ingredienti (per tortiera da 22 cm di diametro)

    • 100 gr di farina (qui è stata usata la farina senza glutine (ma va benissimo la farina integrale per chi non ha problemi di celiachia)
    • 90 gr di fecola di patate
    • 3 uova
    • 120 ml di olio di semi
    • 100 gr di zucchero di canna (avete lo zucchero raffinato va bene lo stesso, so che lo zucchero di canna integrale è un alimento che non si tiene facilmente in casa)
    • 1 bustina di lievito
    • succo e scorza di due limoni

    Procedimento

    Sbattete le uova con lo zucchero.

    Aggiungete poi la farina e la fecola di patate. Aggiungete anche l’olio, il succo e la scorza di due limoni grattata. Mi raccomando, dovendo usare anche la buccia, sarebbe bene usare limoni biologici. Questo perchè la scorza dei limoni si comporta come una spugna e quindi, nel caso di limoni non bio, trattiene tutti i pesticidi ed antiparassitari che vengono usati nell’agricoltura non bio.

    Terminate con il lievito e quindi infornate in forno ventilato a 160 gradi per circa 30 minuti.

    In ogni caso ricordate di fare la prova stecchino prima di sfornare. Aspettate che la torta si intiepidisca e via, pronta per essere gustata.

  • CIAMBELLONE ALL’ARANCIA

    CIAMBELLONE

    Ma quanto era buono il ciambellone della nonna? Questo è un pò come quello dei vecchi tempi ma con un tocco in più, il succo di arancia.

    Le cose più semplici sono sempre le più buone. Proprio così, come questo delizioso ciambellone. Pochi ingredienti, semplice da preparare ma dal risultato garantito. E se aggiungete in superficie un pò di zucchero (dico sempre che lo zucchero va limitato il più possibile, ma si tratta pur sempre di un dolce, e un pò di zucchero a colazione ci può anche stare), il risultato sarà proprio quel ciambellone marmorizzato che preparava la nonna. Inoltre questo dolce ha una marcia in più: contiene succo di arancia, ricco come sapete di vitamina C. Quindi è un dolce light, sano ed anche nutriente. Ottimo per rafforzare il nostro sistema immunitario. Ma ora tocca a voi, accendere il forno e preparare questa dolce ricetta da gustare magari a colazione con una buona tazza di latte.

    Ingredienti

    • 4 uova
    • 20 grammi di zucchero
    • 150 gr di spremuta d’arancia
    • buccia grattugiata dell’arancia
    • 100 ml di acqua
    • 50 ml di olio di semi
    • 350 gr di farina integrale (o semiintegrale)
    • 1 bustina di lievito pane Angeli
    • una spolverata di zucchero in superficie

    Procedimento

    Niente di particolare. Come per tutti i dolci dovete sbattere le uova con lo zucchero. Aggiungete poi il succo di arancia e la buccia grattuggiata della stessa.

    Aggiungete lentamente la farina ed amalgamate il tutto.

    Aggiungete anche l’acqua e l’olio di semi. Ed infine una bustina di lievito pane angeli.

    Versate l’impasto in una teglia precedentemente imburrata ed infarinata leggermente in modo da non far attaccare il vostro dolce.

    Aggiungete infine una spolverata di zucchero in superficie e quindi infornate in forno preriscaldato a 180 gradi per 20 minuti circa.

    Prima di sfornare fate la classica prova stecchino. E via. Il vostro ciambellone all’arancia è pronto.

  • BANANA BREAD

    banana bread

    Per una colazione golosa e diversa dal solito o una merenda più sostanziosa, provate il banana bread. Un dolce plumcake morbido e saporito.

    Se avete voglia di qualcosa di diverso per colazione allora dovete provare questa ricetta. Si tratta del “banana bread” (pane alla banana in italiano), ovvero un dolce tipico dei paesi anglosassoni che prevede nell’impasto l’uso delle banane mature (che spesso non piacciono). E’ ottimo in realtà sia per la colazione, un poco scaldato e magari con un vello di marmellata, che per una merenda un poco più sostanziosa. Allora accendete i forni, impastate ed infornate e sentirete che odore di buono si diffonderà in tutta casa!

    Ingredienti

    • 2 uova grandi
    • 100 gr di zucchero di canna finissimo (ma a mio avviso non occorre, se usate banane ben mature e quindi molto dolci)
    • 3 banane medie molto mature
    • 80 gr di yogurt bianco magro
    • 1 cucchiaio di olio
    • 1 cucchiaio di estratto di vaniglia
    • cannella in polvere q.b
    • 220 gr di farina integrale
    • 8 gr di lievito per dolci
    • 2 gr di bicarbonato di sodio
    • 3 gr di sale
    • 50 gr di gocce di cioccolato fondente (facoltativo)

    La ricetta americana prevede anche l’aggiunta di 125 gr di noci, ma ve lo sconsiglio, per non rendere la ricetta troppo calorica.

    Preparazione

    Ecco la preparazione secondo la vera ricetta americana

    Dovete mettere gli ingredienti in ordine di utilizzo, quindi per il procedimento gli americani consigliano di sbattere uova e zucchero per 5 minuti.

    A questo punto aggiungete le banane ridotte in purea, lo yogurt, l’ olio e l’estratto di vaniglia (se al momento non lo avete in casa non è essenziale, il dolce avrà comunque un’ottima riuscita!).

    Infine aggiungete la farina con i lieviti ed il sale ed eventualmente le gocce di cioccolato.

    Versate il composto in uno stampo da plumcake precedentemente spennellato con del burro ammorbidito (o olio) ed infarinato.

    Informate a 160 gradi per circa 1 ora, sfornate e gustate!!

    (immagine in evidenza tratta da https://primochef.it/banana-bread-con-crusca-avena-zucchero-canna/cucina-naturale/ )


    Volete la ricetta di un plumcake più semplice, o solo più”italiano”? Eccola qui, provate questo plumcake allo yogurt con mele e cannella oppure questo plumcake con farina di riso

  • TORTA INTEGRALE 6 VASETTI

    TORTA

    Una torta semplicissima, per realizzare la quale non vi servirà nemmeno la bilancia, ma … solo un vasetto da yogurt. Ottima per una dolce colazione.

    Quando elaboro i piani alimentari per i miei pazienti cerco, quando possibile, di non stravolgere completamente le loro abitudini. E così mi capita spesso che per la colazione molti siano affezionati ad un dolce particolare senza il quale la colazione non sarebbe la stessa. Bene, è quello che mi è capitato in questi giorni con una paziente che non poteva fare colazione se non con il suo ciambellone. Allora cosa ho fatto? Le ho chiesto la ricetta e le ho detto come modificarla un pò per renderla più adatta al suo piano alimentare. Ed ecco qua, ne è uscita fuori questa gustosa torta ai 6 vasetti, una rivisitazione della famosa torta 7 vasetti, in versione integrale.

    Ingredienti

    • 3 uova
    • 1 vasetto di yogurt di soia
    • 1/2 vasetto di olio e 1/2 di acqua
    • 1 vasetto di zucchero di canna integrale
    • 3 vasetti di farina integrale
    • 1 bustina di lievito per dolci
    • zucchero a velo q.b.

    Preparazione

    Separare i 3 tuorli dagli albumi e montare gli albumi a neve.

    A questo punto aggiungere ai tuorli lo yogurt ( qui è stato usato lo yogurt di soia ma se preferite potete usare anche lo yogurt classico), la farina, lo zucchero, l’olio e l’acqua e mescolare bene.

    Aggiungere il lievito e l’albume montato a neve e mescolare bene dal basso verso l’alto in modo che non si smonti.

    Infine mettere in forno per 40 minuti a 175°C e lasciar raffreddare.

    Potete terminare se volete con una spolverata di zucchero a velo, e la vostra torta 6 vasetti è pronta.

    Non siete soddisfatti?? Provate allora anche questo CIAMBELLONE ALLO YOGURT CON FARINA INTEGRALE o perchè no, questa TORTA DI MELE INTEGRALE AL SAPORE DI CANNELLA. Sono tutte ricette adatte anche a chi è a dieta 🙂

  • CROSTATA INTEGRALE ALLE PRUGNE

    crostata

    Una crostata light con farina integrale, senza burro, senza uova, con zucchero di canna integrale ed olio d’oliva.

    Dopo la crostata integrale con soli zuccheri della frutta  pubblicata in precedenza, vi propongo questa versione un poco più semplice. Rispetto alla precedente, la ricetta di questa crostata light  prevede infatti l’uso dello zucchero di canna integrale che risparmia la preparazione del succo di mela! Si tratta comunque di una crostata più   light rispetto alle ricette tradizionali in quanto prevede l’uso di farina integrale e zucchero di canna integrale, mentre non contiene uova, burro, zucchero e farine raffinate.

    Ingredienti per 350 gr di pasta frolla integrale light:

    • 200 gr di farina integrale
    • 50 gr di zucchero di canna integrale
    • 35 gr di olio evo
    • 80 gr di acqua
    • buccia grattugiata di un limone bio
    • 1 pizzico di sale
    • 1 cucchiaino scarso di bicarbonato di sodio

    per il ripieno

    • 120 gr di marmellata di prugne (o altre a scelta) senza zuccheri aggiunti

    Procedimento
    In una ciotola mettiamo tutti gli ingredienti secchi: la farina, il bicarbonato, il sale e la buccia del limone. Mescoliamo, e uniamo quindi l’olio, l’acqua e lo zucchero. Continuiamo a  mescolare con un cucchiaio fino a formare una palla.  Poggiamola su un piano da lavoro pulito e diamogli una velocissima impastata con le mani, solo per renderla più omogenea. Ora posizioniamola in un contenitore e chiudiamola con il coperchio, facciamola riposare in frigorifero per 30 minuti. Trascorsi i 30 minuti è pronta per essere utilizzata.

    Dividiamola in 2 parti, una parte più grande per la base della crostata e l’altra più piccola per le guarnizioni. Stendiamo la parte più grande della frolla nella base della teglia direttamente con le mani, farciamo con la marmellata in modo uniforme poi con la parte più piccola della frolla facciamo ad esempio dei biscotti da adagiare sulla frolla. Ora inforniamo a 200° per 30 minuti.

    Quando sarà cotta lasciamola raffreddare completamente prima di tagliarla a fette e servirla.

    Se dividerete la crostata in 6 fette, ogni fetta avrà circa 195 calorie. Se dividerete la crostata in 8 fette ognuna ne avrà circa 145.

  • MUFFIN PERE E CACAO CON GOCCE DI CIOCCOLATO

    muffin

    Muffin pere e cacao, per chi ha voglia di preparare un dolcetto sano e gustoso da mangiare a colazione o magari per la merenda dei più piccoli

    Stare a dieta non significa dover rinunciare al dolce. Significa solo saper distinguere tra dolci sani e dolci meno sani e significa imparare quando è il momento giusto per mangiarli. Così, se ci si possono concedere solo di tanto in tanto i dolci più elaborati (e calorici!), ci sono quei dolcetti (come questi muffin) che vi potete concedere anche tutti i giorni. Il momento migliore per gustarli è sicuramente la colazione in quanto, seppur sani, sono pur sempre dolci ed è risaputo che il momento in cui il metabolismo è più attivo è al mattino. Ma perchè non preparate questi muffin anche per la merenda dei vostri bimbi? Allora accendete i forni e provate!

    Ingredienti

    • 300 g Farina
    • 30 g Cacao amaro in polvere
    • 250 g Acqua
    • 200 g gocce di cioccolato fondente
    • 50 g Olio di semi di girasole
    • 1 bustina Lievito in polvere per dolci
    • 1 Pera

    Preparazione

    Come per tutti i muffin, anche in questo caso ilo procedimento è quello standard.

    Unite prima gli ingredienti liquidi e mescolateli. In una’altra ciotola mettete la farina, il cacao, la bustina di lievito. Unite tutti gli ingredienti e solo per ultimi aggiungete la pera tagliata a tocchetti piccoli e le gocce di cioccolato.

    Cuocere per 20 minuti a 180° gradi negli appositi stampini da muffin. Prima di sfornare fate la classica prova stecchino. Quindi togliete dal forno e gustate. Tiepidi sono ancora più buoni.