• BISCOTTI DELLA NONNA ZUCCHERO E UOVA

    biscotti

    Biscotti zucchero e uova, i semplicissimi biscotti della nonna in versione light per renderli più leggeri ed adatti anche alla dieta

    Se siete amanti dei biscotti fatti in casa, per voi o per i vostri bambini allora sarete certo anche alla ricerca di biscottini semplici, leggeri, friabili. Questi che vi propongo fanno proprio il caso vostro. Avete presente i semplicissimi biscotti ella nonna, pochissimi ingredienti ma tanto buoni? Allora eccoli qua, in una versione leggermente rivisitata per adattarli a tutti, anche a chi è a dieta. Ricordate però, sono pur sempre dolci e quindi il momento della giornata in cui li consiglio resta la colazione, magari inzuppati in una buona e calda tazza di latte. Sono ideali per tutta la famiglia e sostituiscono perfettamente i biscotti confezionati decisioniste troppo ricchi di grassi e zucchero. Ed allora non resta che provare e gustare i vostri dolcetti fatti in casa e vedrete che la colazione avrà tutto un altro sapore.

    Ingredienti

    • 5 uova
    • 200 gr di zucchero (la ricetta originale ne prevede molto di più)
    • 1/2 bustina di lievito per dolci
    • 1 cucchiaio di olio
    • 700 gr di farina semi integrale (tipo 1 o 2, ma se non l’avete potete usare anche la farina 0)
    • scorza grattugiata di un limone

    Procedimento

    Semplici e super veloci questi biscotti della nonna in versione rivisitata.

    Basta impastare bene tutti gli ingredienti in modo da ottenere un impasto omogeneo e morbido.

    Create a questo punto delle palline che andrete leggermente a schiacciare per ottenere la classica forma del biscotto e poi disponetele su una teglia rivestita da carta forno.

    Infornate in forno già caldo a 220 gradi per 5-6 minuti ed i vostri biscottini sono pronti.

    Quanti ne potete mangiare? Bhe, 2,3,4 dipende da quanto son grandi e dipende dalle vostre esigenze. Ricordate solo che son dolci (anche se dolci rivisitati) e quindi non abusatene 🙂 .

    Buona colazione a tutti!

    (Immagine tratta da https://www.checucino.it/biscotti-integrali-da-inzuppo-la-ricetta-facile-per-una-colazione-ricca-e-gustosa/)

  • CIAMBELLONE DELLA NONNA

    ciambellone

    Le cose semplici sono sempre le buone! Ed allora oggi prepariamo un buon ciambellone per la colazione di tutta la famiglia

    E’ proprio così. Le cose più semplici sono le più buone e le più genuine. I vecchi sapori di una volta, l’odore del dolce appena sfornato, e quel ciambellone della nonna che nessuno di noi credo potrà mai dimenticare. Ed allora, perchè cercare tante cose strane e particolari quando possiamo preparare un buonissimo dolce, sano e genuino, per la colazione di tutta la famiglia? Ottimo inzuppato nel latte, piacerà davvero a tutti ed addolcirà anche le giornate più grige. Per non parlare poi del fatto che è realizzato con ingredienti semplici che tutti avete a casa e quindi potrete prepararlo ogni qual volta avrete voglia di accendere il forno e riempire casa di un dolce profumo.

    Ingredienti

    • 3 uova
    • un vasetto di yogurt magro
    • 1 vasetto di zucchero
    • 1/2 vasetto di oli odi semi
    • 3 vasetti di farina (meglio se integrale o semi integrale)
    • 1 bustina di lievito pane angeli
    • la buccia di un limone bio grattugiata
    • 80 gr di gocce di cioccolato (se volete)

    Preparazione

    La preparazione di questo ciambellone è semplice quanto i suoi ingredienti.

    Iniziate con lo sbattere le uova, con lo zucchero. Se avrete l’accortezza di svuotare prima il vasetto di yogurt in una ciotolina, potrete usare quello stesso vasetto come unità di misura.

    Una volta sbattute uova e zucchero, aggiungete anche lo yogurt e l’olio.

    Terminate con l’aggiunta della farina, la scorza di un limone bio grattugiata e sbattete ancora con le fruste per ottenere un impasto soffice ed omogeneo.

    Per ultime aggiungete le gocce di cioccolato ed amalgamate bene il tutto con un cucchiaio.

    Versate ora l’impasto in uno stampo leggermente oliato ed infarinato in modo che non si attacchi.

    Infornate in forno ventilato già caldo a 220 gradi per circa 20 minuti. Prima di sfornare fate ovviamente la prova stecchino.

    E poi voilà, il vostro ciambellone della nonna è pronto per essere gustato .

    E se vi è piaciuta la ricetta provate anche il ciambellone integrale all’acqua con gocce di cioccolato o la ciambella al grano saraceno e carote. Tanta sana dolcezza per tutti.

  • CREMA AL CAFFè EXTRA LIGHT

    crema al caffè

    Caldo e voglia di qualcosa di buono? Che ne dite di una crema al caffè in versione light? Buona come al bar ma super dietetica

    Quante volte avete avuto voglia di una golosa e fresca crema al caffè in questa caldissima estate? Io spessissimo, e non me la sono mai fatta mancare. Niente vellutate da bar però, quelle creme a base di latte o gelato, tantissimo zucchero e grassi. Semplicemente ho optato per una versione casalinga. Decisamente più light, zero calorie, ma tanto gusto. Per me poi che amo il caffè amaro, una vera delizia, energetica e rinfrescante.

    Provate anche voi questa crema al caffè extra light. Fresca e dissetante e senza alcun senso di colpa. Avrete bisogno di solo 2 o 3 ingredienti e di un frullatore.

    Ingredienti per 4 bicchierini

    • qualche cubetto di ghiaccio
    • 15-20 gr di caffè solubile
    • 150 ml di acqua fredda
    • cannella o cacao amaro e chicchi di caffè per la decorazione

    Procedimento

    Semplice e veloce. Tritate qualche cubetto di ghiaccio in un frullatore. Mettetelo quindi in una ciotola larga dove possano entrare le fruste di un frullatore. Aggiungete quindi 150 ml di acqua fredda ed il caffè solubile.

    Azionate le fruste e lavorate il caffè fino a quando non sarà ben montato. Basteranno circa 5 minuti per ottenere una bella spuma.

    Versate ora la crema in bicchierini da caffè oppure in coppette a vostro piacimento (dovreste ottenere ca 4 bicchierini). Decorate con una spolverata di cacao amaro o cannella e magari un chicco di caffè ed ecco fatto.

    La vostra crema al caffè super light è pronta per essere gustata. Il mio consiglio è di consumarla subito in quanto non essendoci grassi si smonterà molto rapidamente. Inoltre potete sia servirla tal quale oppure usarla in aggiunta al caffè normale.

    (immagine tratta da https://panefocaccia.com/recipe/crema-al-caffe-come-al-bar/ )

  • TIRAMISU’ LIGHT SENZA MASCARPONE

    TIRAMISù

    Amanti del tiramisù? Certo non si può dire che sia un  dolce dietetico ma rivisitando la ricetta potrete concedervelo anche voi!

    Il tiramisù è uno dei miei dolci preferiti. Forse il solo dolce a cui spesso non riesco a rinunciare. Certo è davvero “grasso”, con tutto quel mascarpone, e poi i savoiardi. Insomma, a dieta proprio non si può s e non in rare occasioni. Ma se anche voi come me amate il tiramisù e desiderate ogni tanto trasgredire, potete farlo con questa mia versione extra light. Ovvio, non è il classico tiramisù, non c’è mascarpone, non ci sono uova, c’è pochissimo zucchero, la base è tutt’altra cosa rispetto ai savoiardi, ma vi consentirà di pasticciare un pò e senza rimorsi!

    Ingredienti

    • circa 20 fette biscottate integrali
    • yogurt al naturale 0.1 % di grassi 200 gr
    • yogurt greco 0 grassi al naturale 300 gr
    • 1 bustina di Vanillina
    • caffè
    • latte scremato alta digeribilità
    • dietic in gocce (facoltativo)
    • cacao amaro in polvere
    • aroma alla vaniglia (facoltativo)

    Procedimento

    Innanzi tutto occorre preparare la bagna. Preparate il caffè, versatelo in una ciotola capiente ed unitelo a del latte scremato. Scegliete voi la dose di latte in base ai vostri gusti. Dolcificate il mix a vostro piacere (se volete, di solito io non uso alcun tipo di dolcificante)  con il dietetic o altro dolcificante zero calorie in gocce e lasciatelo raffreddare.

    Passate quindi alla preparazione della crema. In una ciotola unite lo yogurt magro allo yogurt greco ed aggiungete la bustina di vanillina. Dolcificate o aromatizzate (sempre se volete!) usando magari dell’aroma alla vaniglia ed amalgamate il composto.

    A questo punto inzuppate le fette biscottate nel caffèlatte e disponetele in un vassoio in modo da coprire la base.  Stendete il primo strato di crema allo yogurt sopra alle fette e spolverate con del cacao amaro. Ripetete il procedimento fino a quando avrete finito le fette biscottate e la crema. Lasciate riposare il tiramisù in frigo per 4-5 ore o meglio  tutta la notte… ed infine servite!! Se volete l’effetto “gelato”, mettetelo in freezer 15 minuti prima di servirlo.

    Guarnite se volete con gocce di cioccolato fondente.

    (immagine tratta da  https://imptrainer.com/2020/04/16/fit-tiramisu/ )

  • CIAMBELLONE ALLO YOGURT

    ciambellone

    Cercate un dolce semplice e veloce da gustare a colazione? Eccolo qui, un semplicissimo ciambellone allo yogurt con farina integrale. Soffice e gustoso

    Spesso, quando si cercano ricette veloci non si trovano mai. Sempre troppo elaborate, o troppi ingredienti che spesso non si tengono a casa. Questo invece è il classico ciambellone che si può realizzare in qualsiasi momento proprio perchè fatto con ingredienti semplici che in genere sono sempre presenti nella nostra dispensa. Ideale a colazione, per essere inzuppato nel latte o affiancato da un vasetto di yogurt, per iniziare la giornata con gusto e con i sapori leggeri e delicati di una volta. é ideale per la colazione di tutta la famiglia, e certo migliore delle solite merendine confezionate piene di grassi e zuccheri.

    Ingredienti

    • 2 Uova 
    • 50 gr di zucchero integrale di canna  (è meglio dello zucchero bianco, ma se non lo avete a disposizione anche lo zucchero bianco va bene)
    • scorza di un limone grattugiata
    • 150 gr di farina Integrale 
    • 1 vasetto di yogurt al naturale o yogurt di soia 
    • Olio Di Semi 50 ml
    • 1/2 bustina di lievito per dolci

    Procedimento

    Innanzi tutto montate le  uova intere con lo zucchero per ottenere un composto bello spumoso.  Unite poi il vasetto di yogurt e l’olio di semi.

    Aggiungete poca alla volta la farina integrale, la scorza del limone ed infine il lievito per dolci.

    Oliate ed infarinate uno stampo di 18-20 cm di diametro e versateci dentro il composto.

    Fate cuocere il ciambellone in forno preriscaldato a 170 gradi per  35-40 minuti. Prima di sfornare fate come sempre  la prova stecchino per verificare la cottura anche all’interno.

    Sfornate, fate raffreddare, spolverizzate con lo zucchero a velo e … gustate!!!

    Altre idee per semplici dolci da mangiare a colazione? Provate il ciambellone integrale all’acqua con gocce di cioccolato ma anche la ciambella alle fragole extra light, per iniziare la giornata con gusto senza trasgredire

  • PLUMCAKE BANANA E CIOCCOLATO CON FARINA DI AVENA

    banana

    Plumcake banana e cioccolato, con pochi carboidrati e tante proteine per una colazione golosa ma con un occhio alla linea

    Se avete voglia di una soffice coccola mattutina ma siete a dieta ferrea, volete tenere bassissimi gli zuccheri e tenere sempre sott’occhio calorie ed indice glicemico, allora questo plumcake alla banana è quello che fa per voi. Con farina di avena e senza zuccheri aggiunti, se non quelli naturalmente presenti nella banana, è l’ideale per darvi a colazione la giusta carica ma senza far danni al girovita. Anzi, contenendo solo albumi, è un dolce proteico adatto anche agli sportivi in definizione oppure a merenda, per un dolce spuntino. Ricordate che di solito i dolce non sono consigliati a merenda ma questo è diverso in quanto è molto più proteico.

    Il cioccolato fondente poi lo renderà ancor più goloso, anche se sempre light! Allora non resta che provare!

    Ingredienti

    • 200 g di albume
    • 200 g di banana
    • 45 g di cioccolato fondente 85%
    • 80 g di farina di avena
    • 20 g di cacao amaro
    • 3/4 g di lievito

    Procedimento

    Schiacciate o frullate la banana in una ciotola. Quindi aggiungete l’albume e tutte le farine setacciate (farina di avena, lievito e cacao). A questo punto sciogliete il cioccolato fondente ed aggiungetelo alla ciotola con gli altri ingredienti. Agitate con la frusta o con la frusta elettrica per qualche minuto fino ad ottenere un impasto omogeneo.

    Inserite il composto in una teglia ricoperta da carta forno, oppure usare un buono stampo da plumcake antiaderente, e fate cuocere nel forno a 180 gradi per 30 minuti. Prima di sfornare fate la solita prova stecchino e via, il vostro plumcake è pronto per esser gustato, appena sfornato o un poco tiepido.

    E la giornata inizierà di certo con il piede giusto!

    (immagine tratta da https://ilvegano.it/preparare-banana-bread-al-cioccolato-senza-uova-senza-burro/?fbclid=IwAR3eKjCFGKW_bp9QKNYJx3TgtB_xn48D_15nhjtIj7T1RJv6caI4TIXtNHQ )

    Nota: a molti questa ricetta ricorderà quella del banana bread, il famoso pane dolce di origine anglosassone. Se volete provarlo ecco la ricetta, sempre tratta dal mio blog ed in una versione un poco più leggera dell’originale.

  • CHEESECAKE LIGHT AL MELONE

    melone

    In estate solo dolci freddi, come questa deliziosa cheesecake light al melone. Ideale come dessert ma anche come freschissimo spuntino

    Anche a dieta non si deve rinunciare al dolce. E’ chiaro, non sono ammessi, (se non in rare occasioni) i classici dolci così buoni ma altrettanto calorici. Tuttavia è possibile realizzare dei dolcetti leggeri e sfiziosi che vi toglieranno la voglia di dolce ma senza intaccare il vostro girovita. Questa cheesecake al melone in versione light ne è l’esempio. La crema infatti è realizzata senza panna e senza formaggio, ma solo con yogurt greco e zucchero a velo. E’ chiaro, della cheesecake ha solo le fattezze, ma son certa che vi piacerà.

    Ingredienti per 4 porzioni

    • 300 gr di yogurt greco al naturale 0 % di grassi
    • 1 cucchiaio di miele
    • 1 cucchiaio di zucchero a velo
    • 500 gr di melone sbucciato
    • biscotti secchi tipo digestive
    • granella di nocciole

    Procediemento

    La preparazione di questa cheesecake al melone è estremamente semplice. Innanzi tutto preparate la crema di yogurt mescolando lo yogurt greco con il miele e lo zucchero a velo.

    Pulite il melone e tagliatelo a fette. Frullate 1/3 del melone a vostra disposizione fino a ridurlo in purea ed unitelo alla crema di yogurt greco precedentemente preparata. Tagliate poi il restante a cubetti e mettete da parte.

    Infine sbriciolate i biscotti e metteteli da parte.

    Iniziate quindi ad assemblare la vostra cheesecake. Il mio consiglio è quello di realizzare delle monoporzioni, molto carine da presentare e vi consentiranno poi di non esagerare con le dosi. Potete creare le vostre monoporzioni all’interno di piccoli barattolini a chiusura ermetica o semplicemente potete usare dei bicchieri.

    Sul fondo del bicchiere mettete la crema di yogurt e purea di melone. Aggiungete qualche cubetto di melone e qualche biscotto sbriciolato. Ripetete l’operazione con un’altro strato di crema, cubetti di melone e biscotti e così via fino a terminare gli ingredienti ma lasciandovi qualche cubetto di melone per la decorazione insieme magari ad un paio di foglioline di menta ed alla granella di nocciole.

    Mettete in frigo un paio d’ore minimo e la vostra cheesecake è pronta!

    (immagine tratta da https://www.paneegianduia.it/cheesecake-al-bicchiere-con-frutta-estiva/ )

  • CHEESECAKE AL LIMONE IN MONOPORZIONE

    cheesecake

    Cheesecake light al limone, un dolce fresco e leggero senza accendere il forno. Ottimo a fine pasto ma anche da gustare come gustoso spuntino

    Quando con le giornate più calde non si ha più voglia di accendere il forno, allora ecco che anche i dessert cambiano e si passa dai dolci da forno a qualcosa di decisamente più fresco. Vi ho già postato per esempio le ricette del sorbetto senza zucchero o del gelato fatto in casa senza gelatiera, o ancora dei ghiaccioli allo yogurt e frutta, tutte ottime idee per un dolcetto estivo fresco e sfizioso. Qui invece vi propongo la ricetta delle mini cheesecake al limone. Semplici, fresche, soffici e gustose sono l’ideale se non volete rinunciare al dolce a fine pasto ma allo stesso tempo non volete alzarvi dal tavolo eccessivamente pesanti. La monoporzione poi eviterà di far il bis ed inoltre potrete gustare questi dolcetti anche come gustoso spuntino.

    Ingredienti 

    • 1 limone
    • 6 biscotti secchi integrali o ai cereali
    • 1 vasetto di yogurt bianco magro
    • 40 gr di zucchero a velo
    • 4 cucchiai di ricotta

    Procedimeto

    Innanzi tutto preparate la base della vostra mini cheesecake triturando i biscotti e mescolando con dell’acqua fredda (nella versione tradizionale viene usato del burro, ma qui vogliamo realizzare una versione light!). Disponete i biscotti tritati sul fondo di coppette che saranno le vostre monoporzioni e mettete in freezer per 5 minuti.

    A questo punto dedicatevi alla preparazione della crema mescolando il vasetto di yogurt con la ricotta in una ciotolina per formare un impasto cremoso. Aggiungete anche lo zucchero a velo ed il succo del limone.

    Quando l’impasto sarà pronto disponetelo nelle coppette sulla base di biscotto. Decorate con altri biscotti sbriciolati e qualche fettina di limone tagliata sottile sottile.

    Mettete in freezer per 2 ore e quindi gustate.

    E se vi è piaciuta questa ricetta provate anche la cheesecake in tazza allo yogurt e fragole, e non vi sembrerà di stare a dieta!

  • MACEDONIA SFIZIOSA CON YOGURT, BISCOTTI E GRANELLA DI NOCCIOLE

    macedonia

    Il caldo è arrivato, difendiamoci così, con uno spuntino fresco, sano e leggero ma davvero goloso ed invitante come questa macedonia.

    La macedonia! Una preparazione tanto semplice quanto gustosa. Niente di meglio per rinfrescarsi nelle calde giornate estive. Potete scegliere voi la combinazione di frutta che preferite, ma consiglio comunque di scegliere frutta di stagione e ben matura in modo da evitare di dover aggiungere lo zucchero. Qui ve la propongo con l’aggiunta di yogurt magro, qualche biscotto secco e granella di nocciole, in modo da poterla usare non solo come spuntino ma anche, magari, come fresco dessert.

    Ingredienti per 4 macedonie

    • 100 g di fragole
    • 100 g di ciliegie
    • 100 g di mirtilli
    • 1/2 mela granny smith
    • 1/2 mango
    • 1 kiwi
    • 1/2 pera
    • 1/2 banana
    • 4 vasetti di yogurt magro 0.1 % di grassi
    • 8 biscotti secchi
    • granella di nocciole (o mandorle in scaglie)
    • 2 limoni

    Procedimento

    Snocciolate le ciliegie, togliete il picciolo delle fragole e dividetele in 4.

    Sbucciate la mela e la pera privandole della parte interna; tagliatele a pezzettini e mettetele in una ciotola con acqua ed il succo di un limone. Fate lo stesso con la banana. Dopo di che pelate e tagliate il kiwi ed il mango.

    Scolate il mix mela-pera-banana e ponetelo in una ciotola capiente, quindi aggiungete il resto della frutta. Mescolate ed irrorate ancora con il succo di un limone.

    Prendete 4 coppette e in ognuna sbriciolate sul fondo due biscotti secchi integrali (o cereali integrali semplici e preferibilmente non zuccherati). Ricoprite con qualche cucchiaio di yogurt magro ed adagiate al di sopra la macedonia.

    Terminate con la granella di nocciole e  le vostre coppette di macedonia e yogurt sono pronte da servire.

    Avete voglia di qualche altra idea per uno spuntino estivo? Provate questa cheescake in tazza con yogurt e fragole o questo gelato fatto in casa senza gelatiera

    (immagine tratta da https://cucinare.meglio.it/ricetta-macedonia_di_frutta_con_crema_di_formaggio_e_yogurt.html )

  • MUFFIN COCCO E GOCCE DI CIOCCOLATO

    muffin

    Muffin al cocco, un dolcetto proteico ideale se state seguendo una dieta ipocalorica ma non sapete resistere alla tentazione del dolce.

    Quando si è a dieta si sa, i dolci sono banditi. Ma non è così se si tratta di dolci poveri di zucchero e ricchi in proteine come nel caso di questi muffin. Con albumi e yogurt greco infatti e con solo un cucchiaio di miele sono ottimi sia a colazione che come spuntino accompagnati da latte o the o da una buona tisana. Inoltre la monoporzione vi permette di non esagerare con le dosi! Le gocce di cioccolato e la farina di cocco poi daranno ai vostri muffin quel gusto in più che non vi farà rimpiangere quei dolci ricchi di grassi e zuccheri che si, son buoni, ma non si possono certo mangiare tutti i giorni! Ed allora via, accendete i forni e provate questa gustosa ricetta.

    Ingredienti

    • 200 ml di albumi montati a neve
    • 120 gr di farina d’avena
    • 40 gr di farina di cocco
    • 1/2 cucchiaino di lievito
    • 1 yogurt greco 0% grassi
    • 1 cucchiaio di miele
    • gocce di cioccolato fondente

    Procedimento 

    Montate gli albumi a neve.

    Mettete la farina di avena, di cocco ed  il lievito in una ciotola e mescolate con lo yogurt greco. Aggiungete poi un poco alla volta gli albumi montati a neve ed infine una manciata di gocce di cioccolato fondente ed il miele.

    Riponete il tutto in stampini da muffin ed infornate a 180 °C per 20 minuti circa.

    Prima di sfornare fate la classica prova stecchino, ed ecco fatto. I muffin soon pronti.

    (immagine tratta da https://www.buttalapasta.it/articolo/ricetta-muffin-al-cocco/6209/)