• POMODORI RIPIENI FILANTI

    pomodori

    Un piatto completo questi pomodori al forno ripieni con riso, mozzarella e peperoni. Come mangiare sano ma sempre con gusto.

    Questi pomodori ripieni sono un piatto unico gustoso e saporito. Si tratta di pomodori cotti al forno e ripieni con riso, mozzarella e peperoni grigliati. Un piatto forse un pò laborioso ma che vi mostra come in cucina basta un pò di fantasia (ed in questo caso anche un pò di tempo) per rendere invitanti anche ingredienti semplicissimi. E soprattutto sono la prova che anche a dieta è possibile portare in tavola dei piatti davvero gustosi, anche se pur sempre light. Ed ora ai fornelli e buon appetito.

    Ingredienti per 3 persone

    • 2 peperoni
    • 150 gr di riso basmati
    • 3 pomodori grandi da riso
    • 2 mozzarelle

    Preparazione

    Per prima cosa grigliate i peperoni al forno. Una volta cotti tagliateli a quadratini e metteteli in una ciotola insieme alla mozzarella tagliata a cubetti.

    Cuocete il riso basmati integrale in acqua scolandolo quando è ancora piuttosto al dente in quanto poi terminerà la cottura in forno.

    Nel frattempo svuotate i pomodori e tagliate a pezzettini l’interno. Metette quindi i cubetti di pomodoro nella ciotolina insieme alla mozzarella ed ai peperoni a cubetti. Una volta cotto aggiungete quindi anche il riso ed amalgamate bene il tutto.

    A questo punto mettete il tutto dentro i pomodori che andrete a chiudere con la propria calotta ed infornate a 180° in forno statico giusto il tempo di far sciogliere bene la mozzarella ed i pomodori non saranno ben cotti.

    Servite con un ulteriore contorno di verdure e buon appetito!

  • PARMIGIANA DI ZUCCHINE CROCCANTI

    parmigiana

    Buona come quella tradizionale, o forse anche di più, questa parmigiana di zucchine croccanti metterà tutti d’accordo, a dieta e no!

    Se credete che a dieta non sia possibile concedersi piatti sfiziosi, vi state sbagliando. Questa parmigiana di zucchine croccanti ad esempio è un piatto davvero gustoso ma assolutamente leggero e concesso anche a chi è a dieta. Ed infatti è stata realizzata da una mia paziente proprio con gli ingredienti che erano previsti dal suo piano alimentare. Semplice e super golosa, piacerà a tutti, grandi, piccoli, a dieta e no. E soprattutto vi consentirà di non dover fare due cucine diverse. Un problema che riscontro infatti spesso tra i miei pazienti è proprio la difficoltà nel dover preparare due, se non tre cucine diverse per se e per gli altri componenti della famiglia. Ma questo piatto invece, come tanti altri che trovate nel mio blog, pur essendo light, piacerà di certo a tutti ed anzi, scommetto che anche chi non è dieta ve lo invidierà! Provare per credere.

    Ingredienti (usate le dosi previste dal vostro piano alimentare, mentre se non siete miei pazienti usate le dosi che vi consentono di creare 2-3 strati come la classica parmigiana)

    • zucchine
    • pangratato integrale
    • olio di oliva
    • prosciutto cotto
    • mozzarella

    Procedimento

    Tagliate le zucchine con una mandolina ed impanate con il pangrattato.

    In una teglia mettete un filo di olio e poi iniziate a creare i vari strati: zucchine, prosciutto cotto e mozzarella…e così via! Nell’ultimo strato invece mettete solo la mozzarella.

    Infornate poi a 180° per 20 minuti circa.

    E via, la vostra parmigiana è pronta.

  • PIADINE INTEGRALI FATTE IN CASA

    piadine

    Avete voglia di qualcosa di sfizioso per cena? E allora provate le piadine fatte in casa con farina integrale. Scegliete voi la farcitura e buon appetito!

    Le piadine sono buonissime, farcite nei modi più svariati. Ma quelle originali contengono molti grassi (lo strutto!), ed ovviamente non sono realizzate con farina integrale ma con farina 00, molto meno salutare rispetto a quella integrale!! Ecco allora la versione senza strutto, senza burro, senza latte e senza lievito…solo farina, acqua, olio e sale. Farcite le vostre piadine con verdure grigliate e mozzarella ad esempio, o con verdure all’agro e dell’affettato, o ancora bresaola e rughetta, striscioline di pollo ed insalata mista, ed otterrete un pasto completo e sfizioso.

    INGREDIENTI PER 4 PIADINE

    • 240 gr di farina integrale (o farina di farro integrale, è deliziosa);
    • 140 gr di acqua fredda;
    • 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva;
    • sale (poco!)

    PREPARAZIONE

    Setacciate la farina in una ciotola e unite il sale. In un pentolino scaldate l’acqua (senza portarla ad ebollizione), aggiungete l’olio e amalgamatela alla farina fino ad ottenere un impasto che potete lavorare su una spianatoia senza che si attacchi alle mani.

    Dividete l’impasto in 4 palline dello stesso peso (circa 90 grammi), copritele con un canovaccio pulito e lasciatele riposare per 10/15 minuti.

    Stendente col mattarello le palline di impasto secondo lo spessore desiderato, cuocete le piadine in una padella antiaderente da entrambi i lati.

    A questo punto potete farcirle come volete, mozzarella, affettati magri, verdure grigliate, pomodorini, lattuga etc…


    E se volete dilettarvi in cucina, provate anche le piadine realizzate con farina di ceci. Sono più proteiche di quelle fatte con farina integrale e soprattutto senza glutine, per cui adatte anche ai celiaci. Inoltre rappresentano un modo diverso di mangiare i legumi! La ricetta a questo link

  • FARFALLE FILANTI CON MOZZARELLA, RADICCHIO E PROSCIUTTO.

    mozzarella

    Un primo piatto semplice e gustoso queste farfalle con radicchio, prosciutto cotto e mozzarella. Piacerà a tutti, sia a dieta che no!

    Se siete a dieta e pensate di dover rinunciare a piatti succulenti e filanti, allora vi sbagliate. Ovviamente va benissimo il petto di pollo alla piastra o il merluzzo al vapore, ma ogni tanto vi potete concedere anche piatti più gustosi. Infatti, usando le dosi previste dai vostri piani alimentari, anche questi piatti possono assolutamente rientrare in un piano alimentare dimagrante.

    Allora vi consiglio di provare queste farfalle filanti con radicchio, mozzarella e prosciutto cotto. Il piatto è stato realizzato da una mia paziente in un giorno in cui la sua dieta prevedeva a pranzo tutti questi ingredienti. Con un pò di fantasia poi, lei è riuscita a portare in tavola un piatto che è stato apprezzato da tutta la famiglia. Provate anche voi!

    Ingredienti (per circa 2 persone)

    • 150 gr di farfalle integrali
    • un radicchio medio
    • 1 mozzarella (circa 120 gr)
    • 100 gr di prosciutto cotto
    • 1 cipolla

    Procedimento

    Mettete in una padella la cipolla tagliata a rondelle con un poco d’acqua e fate andare per un pò. Aggiungete quindi il radicchio lavato e tagliato a striscioline e lasciate andare ancora fino a quando non sarà tutto appassito.

    Tagliate anche il prosciutto cotto a stricioline (o cubetti, come preferite) ed aggiungetelo alla padella con cipolla e radicchio.

    Scolate la pasta al dente. Ricordate che la pasta al dente ha un indice glicemico più basso di quella ben cotta. Buttate la pasta nella stessa padella contenente il condimento e, insieme alla pasta, aggiungete anche la mozzarella. E’ importante che la mozzarella sia aggiunta solo alla fine in modo che risulti filante e non si appallottoli.

    Servite la vostra pasta calda e fumante!


    E se volete provare un altro piatto super filante, ecco qua gli spinaci filanti con mozzarella e prosciutto

  • CAVOLFIORE GRATINATO CON POMODORO E MOZZARELLA

    cavolfiore

    Ecco un modo sfizioso di gustare il cavolfiore. Che sia per pranzo o cena, una ricetta semplice e veloce, ma sana e gustosa

    Il cavolfiore è uno dei protagonisti della stagione invernale. Ma come prepararlo? Si può preparare in moltissimi modi in realtà, dal semplice cavolfiore lesso, ad usarlo come condimento per la pasta, o ancora gratinato al forno con il pagngrattato, oppure si può usare per preparare delle zuppe. Qui ve lo propongo in abbinamento con pomodoro e mozzarella, per uno sformato da leccarsi i baffi. Inoltre il cavolfiore con pomodoro e mozzarella è ottimo anche per i bambini che spesso si rifiutano di mangiare la verdura. Allora…camuffatela!

    Ingredienti (per 2-3 persone)
    • 1 cavolfiore
    • 300 gr di mozzarella
    • 1 spicchio di aglio
    • 1 cipolla
    • 300 gr di passata di pomodori
    • olio d oliva
    • parmigiano
    • sale e pepe
    Procedimento

    Iniziate la preparazione dello sformato pulendo il cavolfiore, dividendolo in cimette e lessandolo in acqua salata per una decina di minuti. Deve comunque rimanere al dente.

    In un tegame mettete poi la passata di pomodori,  la cipolla e l’aglio sbucciati,  insaporite con un pizzico di sale e pepe e fate cuocere a fuoco medio per 10 minuti circa.

    Intanto tagliate la mozzarella a dadini.

    In una pirofila ricoperta con carta da forno mettete le cimette di cavolfiore, ricopritele con la mozzarella a cubetti e quindi versateci sopra la passata di pomodoro. Aggiungete una spolverata di parmigiano, cospargete con un buon filo d’olio, ricoprite con carta alluminio ed infornate a 200 °C per 25-30 minuti.

    Sfornate e servire affiancando del pane integrale tostato ed ecco fatto.

     

  • SPINACI FILANTI CON PROSCIUTTO E MOZZARELLA

    spinaci

    Per una cena pratica e veloce ma gustosa e saporita, gli spinaci filanti con prosciutto e mozzarella. Cotti al forno, pronti in 20 minuti piaceranno proprio a tutti 

    Ed ecco il solito dilemma…che facciamo a cena? Poca fantasia, voglia di qualcosa di diverso piuttosto che sempre le solite cose. Magari qualcosa di sfizioso, con i pochi ingredienti che si hanno in casa. Allora ecco che gli spinaci filanti fanno proprio il caso vostro. Una preparazione alternativa ai classici spinaci lessi o ripassati, e chissà che non piaceranno anche ai più piccoli?

    Ingredienti (per 2-3 persone)

    • 800 gr di spinaci
    • 150 gr di mozzarella
    • 150 gr di prosciutto cotto alta qualità
    • Sale e pepe q.b
    • aglio tritato finemente (evitate se state cucinando anche per i bambini!)
    • olio

    Procedimento 

    Per prima cosa dovrete lessare gli spinaci. Nel frattempo tagliate la mozzarella a fettine ed il prosciutto cotto a striscette.

    Quando gli spinaci saranno lessi, scolateli bene e conditeli con l’olio, il sale, il pepe e l’aglio tritato finemente.

    Prendete una pirofila, sporcatene il fondo con poco olio ed aggiungete uno strato di spinaci. Condite con il prosciutto e con parte della mozzarella e stendete un altro strato di spinaci.  Aggiungete un altro strato di mozzarella ed infornate forno preriscaldato a 180°C per 15-20  minuti.

    Sfornate e gustate accompagnando con delle bruschettte di pane integrale. In alternativa, già che accendete il forno, potrete preparare delle patate al forno condite con olio ed abbondante rosmarino ed usarle quindi come fonte di carboidrati al posto del pane.

     

  • HAMBURGER DI MELANZANE E MOZZARELLA FILANTE

    hamburger di melanzane

    Hamburger di melanzane e mozzarella, un modo semplice e gustoso per far mangiare la verdura anche ai più piccoli, ma che piaceranno a tutta la famiglia!

    So che spesso la difficoltà maggiore delle mamme è far mangiare la verdura ai loro bimbi. Allora perchè non farci degli hamburger? Gli hamburger di melanzane sono un secondo piatto molto gustoso, cotti al forno per renderli più leggeri e poi ripieni di tanta  mozzarella filante che li renderà ancora più buoni.

    Ingredienti

    • 2 melanzane medie
    • basilico
    • 1 spicchio aglio
    • 100 gr circa di pane raffermo (magari integrale)
    • 30 g parmigiano reggiano
    • 100 gr di mozzarella
    • sale fino
    • pangrattato
    • olio

    Lavate le melanzane, tagliatele a dadini e fatele cuocere in padella andiaderente con un poco di acqua, sale ed aglio. In alternativa potete anche cuocerle al vapore per 5 minuti. Strizzatele per eliminare l’acqua in eccesso e mettetele quindi in una ciotola insieme con parmigiano, pane raffermo ammorbidito nell’acqua e ben strizzato, basilico spezzettato e un poco di sale. Prendete un pò d’impasto e allargate nel palmo della mano, inserite al centro pezzettini di mozzarella, chiudete con altro impasto poi schiacciate per dare la forma arrotondata degli hamburger, spolverate con pangrattato. Appoggiate gli hamburger su una teglia con carta forno unta di olio e passate in forno caldo a 200° . Girate durante la cottura,  e sfornate gli hamburger di melanzane quando risultano belli dorati da entrambi i lati;

  • MELANZANE ALLA PARMIGIANA LIGHT

    melanzane parmigiana

    Voglia di melanzane alla parmigiana ma pensate “non posso, sono a dieta? Nessun problema, questa version light è adatta anche a voi!

    Quando si parla di melanzane si pensa subito alla classicissima parmigiana. Certo è che la ricetta tradizionale è tutt’altro che leggera. Questa versione invece prevede che  le melanzane siano grigliate anziché fritte,  per rendere il piatto più dietetico ma comunque molto saporito.

    INGREDIENTI

    • melanzane 
    • pomodori pelati
    • mozzarella
    • basilico, q.b.
    • olio extravergine d’oliva
    • sale e pepe, q.b.

    PROCEDIMENTO
    Tagliate le melanzane a fette di circa 1 cm di spessore. Salatele leggermente e disponetele in un colapasta per perdere l’acqua di vegetazione per circa un’ora.*

    Scolatele e tamponatele con un canovaccio quindi riscaldate una griglia ed arrostitele.

    Schiacciate grossolanamente i pomodori pelati, unite l’olio, un po’ di sale e pepe e qualche foglia di basilico spezzettata.

    In una teglia di circa 20 x 15 disponete a strati le melanzane, seguite da qualche cucchiaio di pelati, e pezzetti di mozzarella. Continuate fino ad esaurimento degli ingredienti. Terminate con altri pomodori pelati.

    Infornate a 180 °C per circa 15 minuti. Sfornate, fate riposare una decina di minuti e servite.

    *Questo passaggio può essere omesse se usate melanzane tonde violette oppure se, anziché usare una griglia per la cottura,userete una padella antiaderente.  Dovrete mettere sul fuoco una padella molto larga e bassa: quando sarà molto calda, scottare le fettine di melanzane senza aggiungere condimento. Le melanzane andranno cotte circa 2 minuti per lato a fiamma viva. Dopodiché, abbassare la fiamma, coprire con il coperchio e continuare la cottura per altri 5 minuti.

  • INVOLTINI DI ZUCCHINE

    INVOLTINI DI ZUCCHINE

    Gli involtini di zucchine prosciutto e mozzarella sono un piatto sfizioso che potete usare come secondo o, in quantità minore, come antipasto.

    Ingredienti

    • zucchine
    • affettato di pollo o tacchino o del prosciutto cotto alta qualità
    • mozzarella
    • pangrattato
    • un pizzico di sale
    • un filo d’olio extravergine d’oliva

    Procedimento

    Lavare e asciugare le zucchine. Tagliarle a fette sottili (circa 3 -4 mm) nel senso della lunghezza e disporle su una teglia  precedentemente ricoperta da carta da forno. Infornare quindi a 200° per circa 10 minuti girando a metà cottura. Disporre le zucchine su un tagliere e una per volta iniziare a riempirle. Stendere su ognuna un pezzetto di affettato di pollo o tacchino e una strisciolina di mozzarella. Poi arrotolatele e fissate tutto con uno stuzzicadenti. Procedere così fino a realizzare tanti piccoli involtini. Adesso disponete gli involtini sulla stessa teglia che avevate utilizzato prima. Appena un pizzico di sale, un filo d’olio e cospargeteli di pane grattato. Infornate a 200° per 5 minuti . Gli involtini sono pronti e… buon appetito