VELLUTATA DI ZUCCA E CIPOLLA DI TROPEA

vellutata di zucca e cipolla di tropea

Forse nessun altro ortaggio si presta alla realizzazione delle vellutate come la zucca! Provate questa, con cipolla di tropea. Calda e dolce

Sfido io a trovare qualcuno che non ama le vellutate. E soprattutto che non ama le vellutate con la zucca! Spesso si pensa però che si debba rinunciarvi soprattutto quando si è a dieta visto il suo sapore dolce. Eppure, come spiego anche in questo articolo, la zucca è adatta anche ai regimi alimentari ipocalorici in quanto contiene pochissimi carboidrati (solo 3.5 gr su 100 gr di parte edibile). Ed allora non rinunciatevi, e provate anche voi questa gustosa vellutata. Con l’aggiunta di crostini integrali e primo sale poi diventa un buon piatto unico. Se non amate il primo sale potete usare della feta greca a cubetti ad esempio oppure, per una vellutata ancor più cremosa potete optare per la philadelphia ed avrete in tutti i casi un ottimo risultato.

Ingredienti

  • zucca
  • cipolla di tropea
  • curcuma
  • pepe
  • sale (poco)
  • primosale a cubetti
  • crostini integrali

Procedimento

Innanzi tutto iniziate pulendo la zucca e tagliandola a dadoni.

Pulite anche la cipolla e tagliate anch’essa a cubetti.

Mettete quindi tutto in una pentola con un pò d’acqua e fate cuocere 20 minuti con il coperchio. Terminate la cottura lasciando andare altri 10 minuti senza coperchio.

Aggiustate di sale, pepe, ed aggiungete anche una buona spolverata di curcuma.

Impiattate e terminate mettendo solo a questo punto il primosale , i crostini integrali e un giro di olio di oliva. Ed ecco fatto.

La cena è servita!

Non siete soddisfatti? Provate allora la vellutata di zucca semplice, senza patate oppure quella con i porri. Insomma avete solo l’imbarazzo della scelta! Potete abbinarla poi a del pesce come in questa ricetta oppure al polpo come in questa ed avrete anche in questi casi un piatto completo.

nutrizionistasantini.it utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione all'interno del sito.