• PETTO DI POLLO RIPIENO AI CARCIOFI

    petto pollo ripieno carciofi

    Il petto di pollo, il re delle diete, ma non si può certo cucinare sempre alla piastra! Ed allora provate a farcirlo con un bel ripieno di carciofi.

    Il petto  di pollo è una carne estremamente magra e ricca di proteine nobili che non manca mai in una dieta onnivora.  Tuttavia la grande difficoltà di chi segue un regime alimentare dietetico è come cucinarlo. Spesso infatti ci si riduce a fare il solito petto di pollo alla piastra che certo a lungo andare stanca, finchè … non si abbandona la dieta! Ma il segreto per non mollare invece è proprio questo: riuscire a preparare in modo invitante anche ingredienti semplici come un banale petto di pollo. In questo caso ve lo propongo ripieno con i carciofi, verdura tipica del periodo invernale, dalle grandi proprietà depurative. Vediamo come preparare allora il vostro petto di pollo ripieno con carciofi.

    Ingredienti
    • un petto di pollo (circa 500 g)
    • 200 gr di cuori di carciofo
    • sale e pepe
    • Olio
    • salvia
    • origano
    • vino bianco
    • Rete da arrosto
    Procedimento

    Dividete il petto di pollo  a metà e con un coltello ben affilato tagliatelo in modo da aprirlo come un libro. Adagiate il petto di pollo tra due fogli di carta da forno e sbattetelo con un batticarne per renderlo più sottile. Marinatelo da entrambe i lati con un mix di origano, salvia e pepe.

    Pulite i carciofi, ricavate i cuori e lessateli in acqua salata per circa 10 minuti, poi scolateli e lasciateli raffreddare (potete usare in alternativa anche i cuori di carciofo congelati ed in tal caso vi eviterete la difficoltà nel pulirli!).

    Una volta lessati e raffreddati usatene una parte per fare una crema semplicemente frullandoli (servirà solo per l’impiattamento). Il resto dividetelo invece in pezzetti o striscioline sottili.

    Prendete di nuovo il petto di pollo e cospargetevi sopra i vostri carciofi.

    Richiudete il petto di pollo come un piccolo arrosto e chiudetelo con lo spago in modo che il ripieno non esca. Bagnate il vostro pollo con del vino bianco ed avvolgetelo nella carta forno.

    A questo punti infornate in una teglia rivestita da vcarta forno e con un piccolo fondo d’aqua, a 200 gradi per 30 minuti circa.

    Trascorsi i 30 minuti togliete la carta forno che avvolge il vostro arrosto di pollo ed infornate di nuovo in modalità grill per 10 minuti. Girate l’arrosto, infornate ancora 10 minuti sempre in modalità grill e quindi estraetelo dal forno.

    Lasciatelo un poco raffreddare prima di tagliarlo a fettine per servirlo insieme a delle bruschette di pane integrale e a delle meringhe di carciofi frullati.

    E buon appetito!


    E per un pranzo a base di carciofi? Provate queste mafalde integrali gamberi e carciofi o gli gnocchetti sardi carciofi e speck e così anche il vostro pranzo depurativo è pronto.