• CROSTATA INTEGRALE CON SOLI ZUCCHERI DELLA FRUTTA

    crostata-integrale

    Fare una crostata senza burro e con soli zuccheri della frutta? Si può.

    Questa ricetta è stata elaborata seguendo i consigli del Prof. Berrino, epidemiologo  Direttore del Dipartmento di Medicina Preventiva e Predittiva dell’Istituto dei Tumori di Milano che dice “Non c’è bisogno di zucchero per fare ottimi dolci” e secondo il quale lo zucchero e i dolcificanti artificiali andrebbe progressivamente  tolti dalla  nostra alimentazione, riabituandoci a sapori veri, sempre meno dolci. Questa crostata è preparata quindi con grano antico macinato a pietra, mandorle, succo di mela 100 % e uvetta. E farcita con mela cotta, mandorle, confettura di sole susine.

    Ingredienti

    • 250 gr di farina di grano tenero integrale
    • 100 gr di mandorle tostate e tritate
    • cannella in polvere (1/2 cucchiaino o a piacere)
    • buccia di limone grattugiato
    • 1/2 bustina di cremor tartaro (o in alternativa lievito per dolci)
    • un pizzico di sale
    • 3 cucchiai di olio extra-vergine di oliva
    • 4 cucchiai di uvetta
    • 250 cc di succo di mela

    per la farcitura: 

    • 3 mele
    • mandorle
    • confettura di sole susine

     

    Procedimento
    Unire l’uvetta al succo di mela in modo che l’uvetta si ammolli un po’ (bastano anche una decina di minuti).

    Tritare le mandorle e mescolare la farina integrale con quella ottenuta dalle mandorle tritate. Unire anche sale, cannella, buccia di limone grattugiato, cremor tartaro. Aggiungere l’olio, e il succo di mela (con l’uvetta). Amalgamare e, se opportuno, aggiungere altro succo di mela. Quando l’impasto è pronto, lasciarlo riposare per una mezz’oretta in frigo.

    Quindi, stendere con mattarello a formare un impasto tondo.

    A questo punto sistemare la pasta in una teglia (24 cm di diametro), bucherellare il fondo con una forchetta e procedere con la farcitura.

    Per la farcitura, si possono usare 3 mele cotte con un pizzico di sale, buccia di limone e cannella in un pentolino con coperchio, con fiamma bassissima, per circa 10 minuti.

    Quando le mele sono cotte, si possono unire alle mandorle ed alla confettura di sole susine.

    A questo punto, si può decorare a piacere. Con mandorle, pinoli, ecc.

    Lasciare cuocere per circa 30 minuti a 180 gradi.