• CAVOLFIORE GRATINATO CON POMODORO E MOZZARELLA

    cavolfiore

    Ecco un modo sfizioso di gustare il cavolfiore. Che sia per pranzo o cena, una ricetta semplice e veloce, ma sana e gustosa

    Il cavolfiore è uno dei protagonisti della stagione invernale. Ma come prepararlo? Si può preparare in moltissimi modi in realtà, dal semplice cavolfiore lesso, ad usarlo come condimento per la pasta, o ancora gratinato al forno con il pagngrattato, oppure si può usare per preparare delle zuppe. Qui ve lo propongo in abbinamento con pomodoro e mozzarella, per uno sformato da leccarsi i baffi. Inoltre il cavolfiore con pomodoro e mozzarella è ottimo anche per i bambini che spesso si rifiutano di mangiare la verdura. Allora…camuffatela!

    Ingredienti (per 2-3 persone)
    • 1 cavolfiore
    • 300 gr di mozzarella
    • 1 spicchio di aglio
    • 1 cipolla
    • 300 gr di passata di pomodori
    • olio d oliva
    • parmigiano
    • sale e pepe
    Procedimento

    Iniziate la preparazione dello sformato pulendo il cavolfiore, dividendolo in cimette e lessandolo in acqua salata per una decina di minuti. Deve comunque rimanere al dente.

    In un tegame mettete poi la passata di pomodori,  la cipolla e l’aglio sbucciati,  insaporite con un pizzico di sale e pepe e fate cuocere a fuoco medio per 10 minuti circa.

    Intanto tagliate la mozzarella a dadini.

    In una pirofila ricoperta con carta da forno mettete le cimette di cavolfiore, ricopritele con la mozzarella a cubetti e quindi versateci sopra la passata di pomodoro. Aggiungete una spolverata di parmigiano, cospargete con un buon filo d’olio, ricoprite con carta alluminio ed infornate a 200 °C per 25-30 minuti.

    Sfornate e servire affiancando del pane integrale tostato ed ecco fatto.