• TROFIE PLATESSA ZUCCHINE E PACHINO

    platessa

    Un gustoso primo piatto le trofie con platessa zucchine e pachino. Ideale se avete poco tempo ma comunque voglia di qualcosa di buono

    Era una domenica a pranzo, non sapevo proprio cosa fare. Non avevo idee ed ero pronta a ripiegare sulla classica pasta con tonno (che per altro è buonissima ma non mi andava di aprire scat9olette per il pranzo della domenica!). Ed allora ecco che guardo un pò nel frigo, nel congelatore e mi metto ai fornelli e piano piano l’idea per il pranzo viene fuori! Usiamo la platessa, le zucchine a julienne e qualche pachino che ci sta sempre bene. Ma non sarà asciutta? Forse, ed allora via, facciamoci anche una cremina di zucchine ed ecco fatto. Preparazione super veloce ma riuscita sicura!

    Ingredienti per 2 persone

    • 150 gr circa di trofie integrali
    • 300 gr di platessa (io avevo quella congelata ma se avete la platessa fresca è ancor meglio)
    • 3 medie zucchine medie
    • qualche pachino
    • olio
    • pepe

    Preparazione

    Pulite 2 zucchine e tagliatele a julienne. Tagliate anche i pachino a pezzetti e metteteli quindi in una padella insieme alle zucchine. Accendete il fuoco, aggiungete un goccio d’acqua e fate cuocere giusto 5 – 8 minuti.

    A parte lessate la zucchina rimanente.

    In un’altra padella ancora fate cuocere la platessa anch’essa solo con acqua. Una volta cotta prendetene un pò e frullatela insieme alla zucchina lessata e ad un fio di olio per creare la cremina. Non dovrebbe essere necessario aggiungere acqua in quanto la zucchina è già acquosa di suo.

    Ora in una stessa padella mettete le zucchine tagliate a julienne cotte con i pachino, la platessa e la crema che avete appena fatto.

    Cuocete la pasta, scolatela al dente e quindi aggiungetela al condimento. Continuate la cottura un minuto nella padella insieme al condimento per far amalgamare bene i sapori. Aggiungete anche una spolverata di pepe ed un filo d’olio (io ho usato l’olio aromatizzato al basilico ma potete usare del semplice olio di oliva).

    Ed ecco qua, le vostre trofie sono pronte ed il pranzo della domenica salvo, gustoso e saporito.