TROFIE GAMBERI E ZUCCHINE

trofie

Trofie gamberi e zucchine, saporito, gustoso, ma adatto anche a chi è a dieta! Non ne siete convinti? Leggete la ricetta e vedrete!

Guardate questo piatto e ditemi voi se vi sembra un piatto da dieta! Spesso stando a dieta ci si aspetta di trovare la solita pasta con il pomodoro semplice, la classica insalatona o il riso in bianco con petto di pollo. Certo, anche quei piatti vanno benissimo, ma se avete un pò di tempo in più e volete portare in tavola qualcosa di più appetitoso, allora queste trofie sono un’ottima idea! E poi hanno un altro vantaggio!!! Saranno così buone che piaceranno a tutti, anche a chi non è a dieta, e quindi non dovrete fare 2 cucine diverse!

Ingredienti (per 2 persone circa)

  • 150 gr di trofie integrali
  • 3 zucchine medie
  • 400 gr di gamberi freschi o 150 gr di gamberetti in salamoia
  • pepe q.b
  • olio di oliva
  • 1/2 bicchiere di vino

Procedimento

Innanzi tutto tagliare le zucchine a bastoncino ( o se preferite a spaghetto). Scottatele in padella con poca acqua e 1/2 bicchiere di vino bianco. Toglierle quindi dal fuoco ancora croccanti.

Prendete una manciata delle zucchine precedentemente lessate e frullatele per farne una crema.

A questo punto, e mentre avrete messo sul fuoco la pentola con l’acqua per la pasta, lessate anche i gamberi in acqua per 5 minuti circa (ovviamente se usate quelli in salamoia questo passaggio non occorre, abbiate solo cura di sciacquarli bene)

Mettete infine nella stessa padella le zucchine tagliate a bastoncino, i gamberi e la crema di zucchine.

Scolate la pasta un poco al dente, mettetela nella pentola con tutto il condimento, fate amalgamare il tutto un paio di minuti e servite il piatto ben caldo.

Completate con un poco di pepe (se vi piace) e un filo di olio di oliva a crudo.

E buon appetito!!!


Volete provare un’altra ricettina di questo tipo? Light ma sfiziosa per tutti? Provate questi GNOCCHETTI SARDI CON MOSCARDINI ZUCCHINE E POMODORINI oppure questi spaghetti SPAGHETTI SALVIA E SGOMBRO AL PROFUMO DI LIMONE. Vedrete, farete un figurone e mai più due cucine diverse

nutrizionistasantini.it utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione all'interno del sito.