• FETTA AL LATTE CASALINGA

    Fetta al latte fatta in casa, una merenda per i più piccoli, gustosa e genuina che non ha nulla da invidiare a quelle del supermercato!

    Chi mi segue sa che sono contraria a merendine e dolciumi confezionati. Questi infatti presentano una lista degli ingredienti lunghissima, sono ricche di zuccheri, grassi, conservanti, spesso coloranti. Insomma tanti ingredienti che certo non avremmo mai trovato nel “ciambellone della nonna”. E allora  vi propongo la versione casalinga della classica kinder fetta al latte. Per uno spuntino, una merenda, una colazione dolce ma sana. Sono certa che i più piccoli apprezzeranno ma chissà che non possa diventare anche il vostro spuntino preferito!

    Allora via, non resta che provare la vostra fetta al latte casalinga!

    Per l’impasto
    • 2 albumi
    • 15 gr cacao amaro
    • 40 gr farina d’avena
    • Mezzo cucchiaino di lievito per dolci
    • 4 cucchiai di latte vaccino o di riso
    Per la farcitura
    • 100 gr di Yogurt grec0
    • Aroma di vaniglia
    • 1 cucchiaio di miele
    Procedimento

    In una ciotola unire cacao amaro, farina d’avena e lievito e mescolare. Aggiungere quindi gli albumi, il latte e con una frusta mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo. Lasciare riposare alcuni minuti. Scaldare una padella antiaderente  e ungerla e quindi cuocere l’impasto. Mentre le fette al latte si freddano, mescolare a parte gli ingredienti della farcitura. Farcire…e gustare!

    Che ve ne pare? Se la ricetta vi è piaciuta allora vi propongo qualche altro “dolcetto” che sembra un dolce ma che in realtà è un semplicissimo spuntino da poter gustare anche tutti i giorni a dieta e no. Provate ad esempio le coppette con mousse di fragole o magari la versione extra light del classico tiramisù!

  • MUFFIN AL CACAO CON GOCCE DI CIOCCOLATO

    muffin

    Una dolce coccola per una colazione speciale. Muffin fatti in casa con gocce di cioccolato, un’alternativa buona e sana alle solite merendine confezionate

    La colazione è per me uno dei momenti più belli della giornata. Per questo mi alzo sempre 15 minuti prima per dedicare alla colazione il giusto tempo. A colazione una buona tazza di caffè è d’obbligo, ma non basta. Latte, o yogurt, fette biscottate con marmellata, frutta fresca o muesli, non possono mancare. E poi, di tanto in tanto, anche qualche sfizioso dolcetto. Come questi muffin, morbidi e gustosi, ottimi caldi. Non hanno nulla da invidiare alle merendine confezionate sempre ricchissime di zuccheri e grassi. In più sono semplicissimi da preparare, anche per chi è alle prime armi in cucina.

    Detto questo allora non resta che provarli e vi assicuro che farete felici tutti, sia grandi che piccoli, che son sicura non rimpiangeranno le merendine da supermercato!

    Ingredienti

    • 150 g di farina integrale
    • 220 ml di acqua naturale
    • 2 cucchiai di zucchero di canna integrale
    • un cucchiaio di cacao amaro
    • mezza bustina di lievito per dolci
    • gocce di cioccolato fondente

    Preparazione

    Come sempre, la preparazione di questi muffin è davvero semplicissima. In una ciotola unite ed amalgamate bene la farina con lo zucchero, il cacao, la mezza bustina di lievito e l’acqua fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Alla fine aggiungete anche le gocce di cioccolato fondente.

    Mettete il composto in appositi stampini da muffin ed infornate a 180° per 15 minuti.

    Gustateli appena sfornati o dategli giusto una breve scaldata al microonde o nel forno per pochi minuti se li gusterete in un secondo momento.

    Siete amanti dei muffin? Allora provate anche questi integrali con gocce di cioccolato o magari questi con farina di cocco

  • TORTA INTEGRALE PERE E CIOCCOLATO

    torta pere e cioccolato

    Una classica accoppiata quella pere e cioccolato, usata in questo dolce rivisitato in chiave leggera, semplicissima, veloce e soffice

    La torta integrale pere e cioccolato è un dolce leggero, ideale per completare una colazione sana e genuina, ma perfetto anche da gustare a merenda quando si è in preda ad un’irrefrenabile voglia di dolce. È preparata con farina integrale, quindi a basso indice glicemico, non contiene burro ed anche lo zucchero è piuttosto scarso. Tuttavia è squisita, delicata e morbidissima. Non contiene uova e quindi può essere assunta anche da chi è allergico a tale alimento. Per chi è intollerante al lattosio, è possibile sostituire lo yogurt con del latte vegetale (di riso, mandorla o avena) oppure utilizzare lo yogurt di soia. Insomma, questa torta si adatta a qualsiasi esigenza e quindi non resta che accendere i forni e provare!

    Ingredienti:

    • 200 gr di pere (preferire pere williams mature)
    • 200 gr di farina di frumento integrale
    • 200 gr di yogurt bianco (magro o intero)
    • 50 gr di zucchero di canna grezzo
    • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
    • Mezza bustina di lievito per dolci
    • 100 gr di gocce di cioccolato fondente
    • buccia di un limone grattugiata

    Preparazione

    Mettete in una ciotola lo zucchero, la farina integrale, l’olio, lo yogurt e la buccia del limone grattugiata e mescolate bene.

    Aggiungete la farina setacciata con il lievito e mescolate ancora con un cucchiaio di legno in modo che non si formino grumi. Noterete che l’impasto è diverso da quello delle classiche torte, non riuscirete ad impastare con le fruste ma solo con il cucchiaio. Sarà più simile all’impasto usato per i biscotti, ma non temete ed andate avanti!

    Incorporate delicatamente le gocce di cioccolato e le pere precedentemente tagliate a pezzi.

    Foderate uno stampo per torta (20 cm di diametro) con carta forno e versate l’impasto. Cuocete a 200 ° per circa 45 minuti ed il dolce è pronto! Prima di sfornare mi raccomando non dimenticate la solita prova stecchino.

    E se vi piace cucinare e non volete rinunciare alla colazione dolce anche quando siete a dieta, allora vi do qualche altra idea per dolci leggeri ma soffici e golosi da gustare insieme ad una bella tazza di latte. Provate ad esempio la torta all’arancia o magari il ciambellone bicolore, anch’esso soffice e leggero.

  • CIAMBELLONE BICOLORE SOFFICE E LEGGERO

    CIAMBELLONE BICOLORE

    Voglia di dolce? Provate il ciambellone bicolore, ideale per iniziare la giornata con la giusta carica. il giusto mix tra gusto e leggerezza

    Quanto è bello iniziare la giornata con calma, coccolati da un bel dolce soffice e leggero? Un’immagine idilliaca a cui non dovete rinunciare neppure quando siete a dieta. La colazione infatti è il pasto della giornata in cui qualcosa in più ci si può concedere. Ricordate il detto “colazione da re, pranzo da principe e cena da povero”? Bene. Non è poi così sbagliato. Se c’è un momento della giornata in cui ci possiamo concedere una dolce coccola quello è sicuramente la colazione. Se poi questa coccola è un ciambellone genuino, fatto in casa con pochi e semplici ingredienti allora bhe, nessun senso di colpa. Ce lo possiamo concedere anche tutte le mattine accompagnato da una bella tazzona di latte. Provate questo ciambellone bicolore allora, il connubio ideale tra gusto e leggerezza.

    Ingredienti:

    • 3 uova
    • 120 gr zucchero grezzo
    • 250 gr acqua
    • Lievito per dolci 1 bustina
    • Cacao amaro non zuccherato 2 cucchiai
    • Farina integrale quanto basta (circa 300 gr)

    Procedimento

    Iniziate sbattendo energicamente le uova con lo zucchero. Aggiungete poi l’acqua. Aggiungete la farina integrale poco alla volta. Si tratterà di circa 300 gr id farina: serve tanta farina fino a rendere possibile con una forchetta eseguire disegni nell’ impasto tali che, sollevando la forchetta, il disegno rimanga per 2 secondi 🙂 . Infine aggiungete anche il lievito.

    A questo punto versate l’80 % dell’impasto in una teglia oliata ed infarinata.

    Aggiungete i 2 cucchiai di cacao amaro al restante 20 % di impasto in modo sa renderlo di colore marrone omogeneo.

    Versare l impasto marrone nella teglia già riempita del restante distribuendo lo stesso in modo concentrico. Si formeranno un cottura disegni interni.

    Infornare a forno pre riscaldato a 180 gradi per 40 min.

    Sfornare e lasciare raffreddare.

    Ed ecco che il vostro ciambellone bicolore è pronto per essere servito per una leggera e sana prima colazione ma anche per la merenda dei più piccoli al posto delle, sicuramente meno genuine, merendine confezionate.

    E se siete amanti dei ciambelloni, provate quello classico allo yogurt o quello all’acqua! Non rimarrete mai delusi!

  • TIRAMISU’ LIGHT SENZA MASCARPONE

    tiramisù

    Amanti del tiramisù? Certo non si può dire che sia un  dolce dietetico ma rivisitando la ricetta potrete concedervelo anche voi!

    Il tiramisù è uno dei miei dolci preferiti. Forse il solo dolce a cui spesso non riesco a rinunciare. Certo è davvero “grasso”, con tutto quel mascarpone, e poi i savoiardi. Insomma, a dieta proprio non si può s e non in rare occasioni. Ma se anche voi come me amate il tiramisù e desiderate ogni tanto trasgredire, potete farlo con questa mia versione extra light. Ovvio, non è il classico tiramisù, non c’è mascarpone, non ci sono uova, c’è pochissimo zucchero, la base è tutt’altra cosa rispetto ai savoiardi, ma vi consentirà di pasticciare un pò e senza rimorsi!

    Ingredienti

    • circa 20 fette biscottate integrali
    • yogurt al naturale 0.1 % di grassi 200 gr
    • yogurt greco 0 grassi al naturale 300 gr
    • 1 bustina di Vanillina
    • caffè
    • latte scremato alta digeribilità
    • dietic in gocce (facoltativo)
    • cacao amaro in polvere
    • aroma alla vaniglia (facoltativo)

    Procedimento

    Innanzi tutto occorre preparare la bagna. Preparate il caffè, versatelo in una ciotola capiente ed unitelo a del latte scremato. Scegliete voi la dose di latte in base ai vostri gusti. Dolcificate il mix a vostro piacere (se volete, di solito io non uso alcun tipo di dolcificante)  con il dietetic o altro dolcificante zero calorie in gocce e lasciatelo raffreddare.

    Passate quindi alla preparazione della crema. In una ciotola unite lo yogurt magro allo yogurt greco ed aggiungete la bustina di vanillina. Dolcificate o aromatizzate (sempre se volete!) usando magari dell’aroma alla vaniglia ed amalgamate il composto.

    A questo punto inzuppate le fette biscottate nel caffèlatte e disponetele in un vassoio in modo da coprire la base.  Stendete il primo strato di crema allo yogurt sopra alle fette e spolverate con del cacao amaro. Ripetete il procedimento fino a quando avrete finito le fette biscottate e la crema. Lasciate riposare il tiramisù in frigo per 4-5 ore o meglio  tutta la notte… ed infine servite!! Se volete l’effetto “gelato”, mettetelo in freezer 15 minuti prima di servirlo.

    Guarnite se volete con gocce di cioccolato fondente.

    Avete voglia di concedervi qualche altro sfizio? Allora dovete provare la mug cake, la torta in tazza per una colazione super golosa! Anche a dieta si può? Si, anche a dieta si può!

  • CIAMBELLONE ALLO YOGURT

    ciambellone

    Cercate un dolce semplice e veloce da gustare a colazione? Eccolo qui, un semplicissimo ciambellone allo yogurt con farina integrale. Soffice e gustoso

    Spesso, quando si cercano ricette veloci non si trovano mai. Sempre troppo elaborate, o troppi ingredienti che spesso non si tengono a casa. Questo invece è il classico ciambellone che si può realizzare in qualsiasi momento proprio perchè fatto con ingredienti semplici che in genere sono sempre presenti nella nostra dispensa. Ideale a colazione, per essere inzuppato nel latte o affiancato da un vasetto di yogurt, per iniziare la giornata con gusto e con i sapori leggeri e delicati di una volta. é ideale per la colazione di tutta la famiglia, e certo migliore delle solite merendine confezionate piene di grassi e zuccheri.

    Ingredienti

    • 2 Uova 
    • 50 gr di zucchero integrale di canna  (è meglio dello zucchero bianco, ma se non lo avete a disposizione anche lo zucchero bianco va bene)
    • scorza di un limone grattugiata
    • 150 gr di farina Integrale 
    • 1 vasetto di yogurt al naturale o yogurt di soia 
    • Olio Di Semi 50 ml
    • 1/2 bustina di lievito per dolci

    Procedimento

    Innanzi tutto montate le  uova intere con lo zucchero per ottenere un composto bello spumoso.  Unite poi il vasetto di yogurt e l’olio di semi.

    Aggiungete poca alla volta la farina integrale, la scorza del limone ed infine il lievito per dolci.

    Oliate ed infarinate uno stampo di 18-20 cm di diametro e versateci dentro il composto.

    Fate cuocere il ciambellone in forno preriscaldato a 170 gradi per  35-40 minuti. Prima di sfornare fate come sempre  la prova stecchino per verificare la cottura anche all’interno.

    Sfornate, fate raffreddare, spolverizzate con lo zucchero a velo e … gustate!!!

    Altre idee per semplici dolci da mangiare a colazione? Provate il ciambellone integrale all’acqua con gocce di cioccolato ma anche la ciambella alle fragole extra light, per iniziare la giornata con gusto senza trasgredire

  • CHEESECAKE AL LIMONE IN MONOPORZIONE

    Cheesecake light al limone, un dolce fresco e leggero senza accendere il forno. Ottimo a fine pasto ma anche da gustare come gustoso spuntino

    Quando con le giornate più calde non si ha più voglia di accendere il forno, allora ecco che anche i dessert cambiano e si passa dai dolci da forno a qualcosa di decisamente più fresco. Vi ho già postato per esempio le ricette del sorbetto senza zucchero o del gelato fatto in casa senza gelatiera, o ancora dei ghiaccioli allo yogurt e frutta, tutte ottime idee per un dolcetto estivo fresco e sfizioso. Qui invece vi propongo la ricetta delle mini cheesecake al limone. Semplici, fresche, soffici e gustose sono l’ideale se non volete rinunciare al dolce a fine pasto ma allo stesso tempo non volete alzarvi dal tavolo eccessivamente pesanti. La monoporzione poi eviterà di far il bis ed inoltre potrete gustare questi dolcetti anche come gustoso spuntino.

    Ingredienti 

    • 1 limone
    • 6 biscotti secchi integrali o ai cereali
    • 1 vasetto di yogurt bianco magro
    • 40 gr di zucchero a velo
    • 4 cucchiai di ricotta

    Procedimeto

    Innanzi tutto preparate la base della vostra mini cheesecake triturando i biscotti e mescolando con dell’acqua fredda (nella versione tradizionale viene usato del burro, ma qui vogliamo realizzare una versione light!). Disponete i biscotti tritati sul fondo di coppette che saranno le vostre monoporzioni e mettete in freezer per 5 minuti.

    A questo punto dedicatevi alla preparazione della crema mescolando il vasetto di yogurt con la ricotta in una ciotolina per formare un impasto cremoso. Aggiungete anche lo zucchero a velo ed il succo del limone.

    Quando l’impasto sarà pronto disponetelo nelle coppette sulla base di biscotto. Decorate con altri biscotti sbriciolati e qualche fettina di limone tagliata sottile sottile.

    Mettete in freezer per 2 ore e quindi gustate.

    E se vi è piaciuta questa ricetta provate anche la cheesecake in tazza allo yogurt e fragole, e non vi sembrerà di stare a dieta!

  • TORTA ALLE FRAGOLE SUPER LEGGERA

    fragole

    Tempo di fragole, ed allora che ne dite se le usiamo per preparare un buon dolce? Ecco la torta alle fragole, semplice e veloce.

    Questa torta alle fragole è una preparazione semplicissima che riuscirà anche a chi ha davvero pochissima dimestichezza in cucina. Basterà infatti mettere insieme gli ingredienti, impastare, spianare ed infornare! Ma non è tutto. E’ anche un dolce sano, a basso impatto glicemico, con pochissimo zucchero. Insomma, una fetta è concessa anche a chi segue diete ipocaloriche. Ideale a colazione (si sa, a colazione si può sempre osare un pò di più) ma magari un buon modo per concedersi un piccolo sfizio domenicale senza troppi sensi di colpa!

    Ingredienti
    • 250 gr di farina di avena (ma potete usare anche la farina integrale)
    • 30 gr di zucchero di canna integrale
    • 2 uova
    • 80 ml di olio di semi
    • 1 bustina di lievito per dolci
    • fragole 500 gr
    Procedimento

    La preparazione di questo dolce è davvero molto semplice.

    Innanzi tutto sbattete le uova con lo zucchero. Aggiungete quindi l’oli odi semi ed in ultimo la farina ed il lievito per dolci. Se non avete la farina di avena potete tritare dei fiocchi di avena oppure semplicemente usare della farina integrale (anche se, ad onor, del vero quella d’avena è buonissima ed ancor più leggera!)

    Mettete  l’impasto in una teglia da torta ricoperta da carta da forno: Disponetevi quindi sopra  le fragole precedentemente pulite, lavate e tagliate a fettine ed infornate a 180° per 30 minuti in forno statico.

    E la vostra torta alle fragole è pronta. Semplice, facile, leggera.

    E se volete provare qualcos’altro sempre a base di fragole allora credo che un buon ciambellone non passi mai di moda come questo, con fragole e gocce di cioccolato oppure ancora la ciambella alle fragole extra light ancora più leggera ma non meno gustosa.

  • TORTA AL LIMONE SOFFICISSIMA

    limone

    Torta al limone, ecco una torta semplicissima, con pochissimi ingredienti, soffice, gustosa, ma soprattutto adatta a tutti

    Se avete voglia di realizzare un buon dolce ma che sia semplice e veloce e fatto con i pochi ingredienti che avete a disposizione, allora la torta al limone fa il caso vostro. Sapete che non sono una cuoca o uno chef stellato, e i miei dolci quindi non possono essere e non sono troppo elaborati. Sono una semplice nutrizionista che si diletta in cucina. Insomma, una nutrizionista ed una casalinga come voi. Per questo i dolci proposti sono sempre semplici, ma forse questa torta al limone è uno dei più semplici in assoluto e forse uno di quelli che vi piacerà di più … perchè si sa, le cose più semplici sono sempre le più buone.

    Ingredienti (per tortiera da 22 cm di diametro)

    • 100 gr di farina (qui è stata usata la farina senza glutine (ma va benissimo la farina integrale per chi non ha problemi di celiachia)
    • 90 gr di fecola di patate
    • 3 uova
    • 120 ml di olio di semi
    • 100 gr di zucchero di canna (avete lo zucchero raffinato va bene lo stesso, so che lo zucchero di canna integrale è un alimento che non si tiene facilmente in casa)
    • 1 bustina di lievito
    • succo e scorza di due limoni

    Procedimento

    Sbattete le uova con lo zucchero.

    Aggiungete poi la farina e la fecola di patate. Aggiungete anche l’olio, il succo e la scorza di due limoni grattata. Mi raccomando, dovendo usare anche la buccia, sarebbe bene usare limoni biologici. Questo perchè la scorza dei limoni si comporta come una spugna e quindi, nel caso di limoni non bio, trattiene tutti i pesticidi ed antiparassitari che vengono usati nell’agricoltura non bio.

    Terminate con il lievito e quindi infornate in forno ventilato a 160 gradi per circa 30 minuti.

    In ogni caso ricordate di fare la prova stecchino prima di sfornare. Aspettate che la torta si intiepidisca e via, pronta per essere gustata.

  • MUFFIN PERE E CACAO CON GOCCE DI CIOCCOLATO

    muffin

    Muffin pere e cacao, per chi ha voglia di preparare un dolcetto sano e gustoso da mangiare a colazione o magari per la merenda dei più piccoli

    Stare a dieta non significa dover rinunciare al dolce. Significa solo saper distinguere tra dolci sani e dolci meno sani e significa imparare quando è il momento giusto per mangiarli. Così, se ci si possono concedere solo di tanto in tanto i dolci più elaborati (e calorici!), ci sono quei dolcetti (come questi muffin) che vi potete concedere anche tutti i giorni. Il momento migliore per gustarli è sicuramente la colazione in quanto, seppur sani, sono pur sempre dolci ed è risaputo che il momento in cui il metabolismo è più attivo è al mattino. Ma perchè non preparate questi muffin anche per la merenda dei vostri bimbi? Allora accendete i forni e provate!

    Ingredienti

    • 300 g Farina
    • 30 g Cacao amaro in polvere
    • 250 g Acqua
    • 200 g gocce di cioccolato fondente
    • 50 g Olio di semi di girasole
    • 1 bustina Lievito in polvere per dolci
    • 1 Pera

    Preparazione

    Come per tutti i muffin, anche in questo caso ilo procedimento è quello standard.

    Unite prima gli ingredienti liquidi e mescolateli. In una’altra ciotola mettete la farina, il cacao, la bustina di lievito. Unite tutti gli ingredienti e solo per ultimi aggiungete la pera tagliata a tocchetti piccoli e le gocce di cioccolato.

    Cuocere per 20 minuti a 180° gradi negli appositi stampini da muffin. Prima di sfornare fate la classica prova stecchino. Quindi togliete dal forno e gustate. Tiepidi sono ancora più buoni.