POLPETTE DI TACCHINO E ZUCCHINE ALLA CURCUMA

polpette

Tutti matti per le polpette…se poi sono gustose e saporite come queste sarà un piacere stare a dieta! Provatele, piaceranno a tutta la famiglia

Dieta non è sinonimo di “petto di pollo alla piastra”! Dieta è sinonimo di alimentazione sana. Stare a dieta significa infatti imparare a mangiare in modo adeguato tutti i giorni ed apprezzare una cucina più semplice, ma non per questo meno gustosa. Basta imparare ad usare semplici ingredienti per realizzare piatti che possono essere apprezzati da tutta la famiglia. E’ il caso di queste polpette. Gli ingredienti base? Tacchino e verdure! Niente di più semplice ma con la curcuma e qualche spezia in più, tutto diventa più gustoso. Affiancando anche una caponata di verdure sarà davvero un ottimo piatto

Ingredienti (per circa 4 persone)
  • 500 gr di macinato di tacchino
  • 100 gr di zucchine grattugiate
  • 100 ml di passata di pomodoro
  • curcuma
  • olio
  • pepe
  • sale
Per la caponata
  • 2 melanzane
  • 1 zucchina
  • qualche pomodorino
  • 1 cipolla fresca
  • 1 peperone
  • pepe, sale, olio, alloro o timo
Procedimento

Preparare queste polpette è semplicissimo. E’ sufficiente amalgamare bene il macinato di tacchino e le zucchine e creare quindi le classiche polpette.

In una padella antiaderente mettete la passata di pomodoro allungata con pochissima acqua, riponetevi le polpette e cuocete per circa 15 minuti o comunque fino a quando le polpette saranno dorate. Solo poco prima di spegnere il fuoco aggiungete una bella spolverata di curcuma.

Per preparare la caponata invece tagliate a cubetti le melanzane e la zucchina. Pulite e tagliate anche la cipolla ed iol peperone. Mettete tutto in una teglia da forno aggiungendo sale, pepe, alloro o timo e un poco di acqua per evitare che la caponata si secchi o si attacchi alla teglia. Infornate a 180 °C per circa 30 minuti girando di tanto in tanto. Trascorso tale periodo aggiungete anche i pomodorini e continuate a cuocere ancora per altri 30 minuti.

In alternativa alla cottura in forno, potete optare per quella in padella sempre con acqua aggiungendo olio solo a fine cottura.

Servite in un bel piatto polpette e caponata, affiancate del pane integrale tostato e la cena è servita.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

nutrizionistasantini.it utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione all'interno del sito.