• TORTA ALL’ARANCIA SOFFICE E GOLOSA

    torta all'arancia

    Torta all’arancia, una torta soffice e golosa ripiena di una dolce (ma non troppo!) crema all’arancia. Un ottimo dolce della domenica…anche a dieta

    Anche a dieta ci si può concedere qualche stravizio a volte, come questa torta all’arancia. Noterete che è certo più zuccherina rispetto a quelle che propongo solitamente nel blog, anche se la dose di zucchero usata è sempre minore di quella che si trova nei dolci tradizionali. Inoltre, usando sempre la farina integrale al posto della classica 00, anche l’indice glicemico si abbassa notevolmente. E poi, per renderla più light ed adatta davvero a tutti potete omettere la farcitura, ed allora sarà davvero un dolce semplicissimo, adatto a tutti, ottimo inzuppato nel latte a colazione. Allora accendete i forni e buon appetito.

    Ingredienti

    • 3 uova
    • 150 gr di zucchero (meglio se integrale di canna)
    • 300 gr di farina semi integrale tipo 1 o 2
    • 1 bicchiere di succo d’arancia
    • 1 bustina di lievito pane angeli

    per la crema, se scegliete la versione più golosa:

    • succo di 3 arance
    • 1 cucchiaio di farina
    • 80 gr di zucchero

    Preparazione

    Vi dico come preparo solitamente io tutti i dolci (o la maggior parte) e quindi come ho preparato anche questa torta. Inizio sbattendo le uova con lo zucchero fino ad ottenere una bella crema. Ho aggiunto poi la componente liquida che in questo caso è il succo di arancia e poi poco alla volta la farina. In ultimo il lievito.

    Per questa torta potete usare una teglia di 22-24 cm di diametro. Oliatela ed infarinatela leggermente e quindi versate l’impasto al suo interno. Stendetelo bene e quindi infornate a 180 gradi per 40/45 minuti.

    Prima di sfornare fate la solita prova stecchino e quindi sfornate. Se la consumate senza farcitura è buonissima tiepida. In caso contrario fatela raffreddare e poi tagliatela a metà. Nel frattempo dedicatevi alla preparazione della crema.

    Per la crema dovrete solo mettere tutti gli ingredienti in una pentola, accendere il fuoco e fare addensare lentamente girando bene per non farla attaccare. Poi usatela per farcire quando è ancora calda, altrimenti non riuscirete a stenderla bene.

    E la vostra torta all’arancia è pronta.


    E se vi piace usare le arance per preparare dolci come questo, provate anche il ciambellone all’arancia o i muffin integrali mela ed arancia. Insomma, avete solo l’imbarazzo della scelta.

  • CIAMBELLONE BICOLORE SOFFICE E LEGGERO

    CIAMBELLONE BICOLORE

    Voglia di dolce? Provate il ciambellone bicolore, ideale per iniziare la giornata con la giusta carica. il giusto mix tra gusto e leggerezza

    Quanto è bello iniziare la giornata con calma, coccolati da un bel dolce soffice e leggero? Un’immagine idilliaca a cui non dovete rinunciare neppure quando siete a dieta. La colazione infatti è il pasto della giornata in cui qualcosa in più ci si può concedere. Ricordate il detto “colazione da re, pranzo da principe e cena da povero”? Bene. Non è poi così sbagliato. Se c’è un momento della giornata in cui ci possiamo concedere una dolce coccola quello è sicuramente la colazione. Se poi questa coccola è un ciambellone genuino, fatto in casa con pochi e semplici ingredienti allora bhe, nessun senso di colpa. Ce lo possiamo concedere anche tutte le mattine accompagnato da una bella tazzona di latte. Provate questo ciambellone bicolore allora, il connubio ideale tra gusto e leggerezza.

    Ingredienti:

    • 3 uova
    • 120 gr zucchero grezzo
    • 250 gr acqua
    • Lievito per dolci 1 bustina
    • Cacao amaro non zuccherato 2 cucchiai
    • Farina integrale quanto basta (circa 300 gr)

    Procedimento

    Iniziate sbattendo energicamente le uova con lo zucchero. Aggiungete poi l’acqua. Aggiungete la farina integrale poco alla volta. Si tratterà di circa 300 gr id farina: serve tanta farina fino a rendere possibile con una forchetta eseguire disegni nell’ impasto tali che, sollevando la forchetta, il disegno rimanga per 2 secondi 🙂 . Infine aggiungete anche il lievito.

    A questo punto versate l’80 % dell’impasto in una teglia oliata ed infarinata.

    Aggiungete i 2 cucchiai di cacao amaro al restante 20 % di impasto in modo sa renderlo di colore marrone omogeneo.

    Versare l impasto marrone nella teglia già riempita del restante distribuendo lo stesso in modo concentrico. Si formeranno un cottura disegni interni.

    Infornare a forno pre riscaldato a 180 gradi per 40 min.

    Sfornare e lasciare raffreddare.

    Ed ecco che il vostro ciambellone bicolore è pronto per essere servito per una leggera e sana prima colazione ma anche per la merenda dei più piccoli al posto delle, sicuramente meno genuine, merendine confezionate.

    E se siete amanti dei ciambelloni, provate quello classico allo yogurt o quello all’acqua! Non rimarrete mai delusi!

  • CIAMBELLONE CLASSICO ALLO YOGURT

    ciambellone classico

    Ciambellone classico, quel dolce che passano gli anni ma che non passa mai di moda e resta sempre il dolce preferito da tutti a dieta e no

    Se vi chiedessi quale è il vostro dolce preferito, quello che vi riporta al passato, e che non passa mai di moda, son sicura che molti mi risponderebbero lui, il ciambellone classico. Chiaro, ci sono più versioni, più o meno light, più o meno dolci e soffici, ma quella torta con il buco è sempre inconfondibile. Qui vi propongo la ricetta di quello allo yogurt, ma con farina integrale e molto meno zucchero di quello che viene usato solitamente. Il risultato sarà comunque buonissimo e così adatto anche a chi è a dieta!

    Ingredienti

    • 3 uova
    • 80 ml di olio di semi
    • la scorza grattugiata di un limone bio
    • 80 gr di zucchero
    • 200 gr di farina semi integrale tipo 1 o 2 (o meglio ancora farina del tutto integrale)
    • 120 gr di yogurt al naturale ( o alla soia per gli intolleranti al lattosio)
    • 1 pizzico di sale
    • 1 bustina di lievito per dolci
    • zucchero a velo

    Preparazione

    Tutt’altro che complicata!

    Iniziate con lo sbattere le uova con lo zucchero. Aggiungete poi l’olio e lo yogurt e poi ancora a poco a poco la farina. Amalgamate bene, aggiungete il lievito, un pizzico di sale e la buccia grattugiata di un limone bio ed infine il lievito.

    Oliate ed infarinate uno stampo di 18-20 cm di diametro e versateci dentro il composto.

    Fate cuocere il ciambellone in forno preriscaldato a 170 gradi per  35-40 minuti circa ma in ogni caso prima di sfornare fate la solita prova stecchino.

    Sfornate e terminate con una spolverata di zucchero a velo.

    Ed il vostro ciambellone classico è pronto.

    Volete un’altra versione? Allora provate con il ciambellone all’acqua ancora più leggero.

  • TORTA INTEGRALE MELE E NOCI

    noci

    Una torta dal sapore autunnale questa con mele e noci. Senza zuccheri aggiunti è sana, gustosa ed ottima a colazione nelle fredde giornate autunnali

    Se l’autunno vi mette tristezza e melanconia, allora nulla di meglio che iniziare la giornata con una dolce coccola mattutina. No, non sto parlando di biscotti o merendine confezionate eccessivamente grasse e dolci (non so voi, ma a volte sono così dolci da disgustare!!). Sto parlando di una buona fetta di torta o ciambellone fatto in casa, con ingredienti che ricordano l’autunno. Un esempio? Questa torta autunnale mele e noci, con farina integrale o semi integrale e senza zuccheri aggiunti: la mela e l’uvetta che trovate in ricetta saranno già sufficienti a rendere la vostra torta dolce al punto giusto. Ed allora accendete i forni, non resta che provare.

    Ingredienti

    • 50 gr di noci sminuzzate
    • 50 gr di uvetta
    • 2 mele tagliate a pezzettini
    • 3 uova
    • 160 ml di acqua
    • 300 gr circa di farina tipo due
    • una bustina di lievito per dolci

    Preparazione

    Dunque, prima sbattete le uova. Aggiungete prima l’acqua, poi la farina, poi il lievito ed amalgamate bene gli ingredienti. Aggiungete in ultimo le mele tagliate a pezzetti, le noci sminuzzate ed anche l’uvetta. Impastate ed amalgamate bene tutti gli ingredienti in modo che siano poi distribuiti in modo omogeneo in tutto l’impasto.

    Oliate ed infarinate leggermente una teglia per torte (o anche quella del ciambellone come in questo caso), versate l’impasto ed infornate in forno già caldo a 180 gradi per 35 minuti circa.

    Prima di sfornare fate la solita prova stecchino ed ecco fatto. Il vostro ciambellone (o torta) autunnale è pronto per essere inzuppato in una calda tazza di latte.

    E se siete amanti dei ciambelloni fatti in casa, dal sapore magari un pò rustico provate questo ciambellone all’arancia o questa ciambella al grano saraceno e carote adatta anche ai celiaci!

  • CIAMBELLONE ALL’ACQUA SOFFICE E LEGGERO

    ciambellone all'acqua

    Dopo la torta di mele è il ciambellone il re incontrastato dei dolci fatti in casa. Provate questo ciambellone all’acqua soffice e leggero.

    Quante volte girando su internet avete cercato la ricetta di un dolce fatto in casa, magari per i vostri bimbi, che fosse semplice buono e leggero? E quante volte vi siete imbattuti in ricette troppo complesse ed elaborate? Ed, aggiungerei, ricette che di light hanno ben poco? Immagino molte volte, ed allora ecco la ricetta di un ciambellone fatto in casa semplicissimo, realizzato con ingredienti che tutti avete a disposizione. Insomma il classico ciambellone, quello semplice di una volta con qualche piccola modifica alle ricette tradizionali: meno zucchero, l’uso di farina semiintegrale, niente burro, poco olio di semi e senza latte (e quindi adatto anche a chi non lo tollera). Pochi e semplici ingredienti, ma la riuscita è sicura! NOn resta che provare!

    Ingredienti

    • 3 Uova
    • 150 gr di zucchero
    • 250 gr di farina tipo 1 o 2, oppure integrale
    • 125 ml di acqua
    • 100 ml di olio di semi
    • 1 bustina di lievito per dolci
    • un pizzico di sale

    Preparazione

    Come già accennato, la preparazione è davvero semplicissima.

    Sbattete le uova con lo zucchero. Una volta ottenuta una bella crema aggiungete anche l’acqua e l’olio di semi.

    A questo punto potete aggiungere a poco a poco la farina e continuare a sbattere bene l’impasto che dovrà essere ben omogeneo e cremoso.

    Terminate con il lievito ed un pizzico di sale per facilitare la lievitazione e quindi versate il composto in una teglia leggermente oliata ed infarinata. E via, infornate in forno ventilato già caldo a 180 gradi per circa 40 minuti. Ed il vostro ciambellone è pronto.

    Per un dolce più gustoso potete terminare con una piccola spolverata di zucchero a velo.

    Se siete amanti dei cimabelloni fatti in casa allora provate anche questo ciambellone della nonna con lo yogurt a renderlo ancor più gustoso oppure questo con gocce di cioccolato. Tutti leggeri, sani e gustosi, per iniziare bene la giornata accompagnati da una buona tazza di latte 🙂

  • MUFFIN CON GOCCE DI CIOCCOLATO

    muffin

    Serve un’idea per una dolce colazione? Provate questi sofficissimi muffin con gocce di cioccolato. Ottimi accompagnati da una buona tazza di latte

    Se avete voglia di una dolce coccola per colazione, allora vi consiglio proprio di preparare questi muffin. Sono semplicissimi, con pochi ingredienti, soffici e leggeri. Ma si sa che le cose più semplici sono sempre le più buone! Sono l’ideale per iniziare bene la giornata ed in più sono adatti a tutti, a dieta e no, grandi e piccoli, insomma una coccola golosa per la colazione di tutta la famiglia.

    Provateli inzuppati nel latte oppure vicino ad un vasetto di yogurt per completare la vostra colazione, ed ecco fatto. E magari, altro consiglio, scaldateli un poco prima di mangiarli (o sfornateli direttamente al mattino), perchè tiepidi sono ancora più buoni!

    Non resta allora che iniziare a prepararli.

    Ingredienti

    • 3 uova
    • 100 gr di zucchero (meglio se integrale di canna)
    • 3 cucchiai di olio di girasole
    • 100 gr di farina integrale
    • 50 gr di farina tipo 0
    • 30 gr di gocce di cioccolato
    • 1/2 bustina di lievito Pane Angeli
    • buccia grattugiata di 1 limone bio

    Procedimento

    La preparazione del muffin è estremamente semplice. Mescolare da una parte tutti gli ingredienti secchi, e quindi zucchero, le farine setacciate, il lievito. In un’altra ciotola invece mettete tutti gli ingredienti liquidi, quindi le uova, e l’olio. Sbattete le uova e l’olio e poi aggiungete le farine.

    Terminate con l’aggiunta della scorza del limone bio e con le gocce di cioccolato.

    Una volta mescolato bene il tutto versate l’impasto in appositi stampini da muffin rivestiti da carta forno oppure leggermente oliati per non far attaccare l’impasto.

    Infornate a 170 gradi per 10-12 minuti. Terminato il tempo di cottura lasciateli poi nel forno spento per 4-5 minuti.

    A questo punto i muffin sono pronti per essere sfornati… e gustati ovviamente! E buona colazione a tutti!


    Se siete amanti dei muffin allora vi propongo anche qualche altra ricetta, come questi al cocco e gocce di cioccolato, oppure questi con pere ed uvetta

  • TORTA DI MELE INTEGRALE AL SAPORE DI CANNELLA

    torta di mele

    Torta di mele, un dolce classico rivisitato in versione leggera. In più, un sapore speziato grazie alla cannella. Non resta che provare!

    La torta di mele è un classico intramontabile. La ricetta classica prevede farina 00, zucchero, magari del burro.. Tutti ingredienti che non sono molto adatti ad una dieta anche se, mi direte, una fettina di torta di mele classica non fa male a nessuno! Certo, ma già che ci siamo perchè non proviamo a sostituire ingredienti poco salutari come la farina 00 con ingredienti più sani come la farina integrale? E magari riduciamo la dose dello zucchero?

    Basta qualche sostituzione per rende la vostra torta più sana ed adatta anche a chi segue un regime dietetico dimagrante o semplicemente a chi vuole mangiar sano. Inoltre io adoro la cannella, aggiunta ai dolci è per me quel tocco in più che fa la differenza. Ed allora accendete i forni e provate!

    Ingredienti:

    • 1 uovo
    • 150 gr di albume
    • 100 gr di zucchero di canna (meglio integrale)
    • 100 ml di latte
    • 50 ml di olio di semi
    • 300/400 gr di Mele Golden (circa 3 mele)
    • 100 gr di farina integrale (ottima anche integrale di farro e/o avena)
    • 1 cucchiaino di cannella in polvere
    • 1 bustina di lievito

    Procedimento

    Per preparare la torta di mele miscelate la farina con il lievito ed unite l’uovo. Poi poco alla volta aggiungete la cannella, lo zucchero, il latte, l’olio di semi.

    A parte montate gli albumi a neve e poi aggiungeteli al resto dell’impasto mescolando delicatamente.

    Tagliate le mele in 4 parti e conservatene una per la decorazione mentre tagliate le altre a pezzetti grossolani.

    Aggiungete i pezzetti all’impasto mentre tagliate le parti rimanenti a fettine che serviranno per la decorazione

    Mettete il composto in una teglia leggermente unta d’olio ed infarinata di circa 22 cm. Decorate con le fettine di mela ed infornate a 180 °C per circa 25-30 minuti

    E la torta di mele è pronta 🙂

  • TIRAMISÙ LIGHT FRAGOLE E YOGURT

    Tiramisù in versione light alle fragole senza mascarpone e senza uova, con yogurt e ricotta. Un classico rivisitato in versione light!

    Il tiramsù è un classico della nostra tradizione ma certo tutt’altro che dietetico! Le uova, il mascarpone, lo rendono infatti particolarmente ricco di grassi saturi. E poi lo zucchero, particolarmente abbondante, di certo non fa del tiramisù un dolce adatto anche a chi è a dieta. Ed allora ho deciso di proporlo in versione decisamente più leggera ed adatta quindi anche a chi vuole stare attento alla linea.

    Ingredienti per 4 persone:

    • 200 gr di fragole
    • 250 gr di ricotta
    • 70 gr di yogurt greco (0% grassi)
    • 4 pacchetti di pavesini
    • 1 cucchiaio di miele
    • zucchero di canna integrale 1 cucchiaino
    • latte parzialmente scremato q.b.

    Procedimento

    Ancora più semplice della versione classica.

    Lavare e tagliare le fragole, cospargerle con un cucchiaino circa di zucchero di canna e far riposare in frigo.

    Nel frattempo in una ciotola unire la ricotta allo yogurt greco e versare sopra un cucchiaino di miele, amalgamando bene il tutto con una frusta fino ad ottenere una crema soffice.

    Versare il latte in un piatto fondo, immergervi i pavesini uno alla volta e posizionarli direttamente sul piatto da portata. Per una versione ancora più light potete usare al posto dei pavesini le formelle di cereali weetabix oppure le fette wasa o ancora fette biscottate, ma certo il risultato non sarà lo stesso. Quindi, per una volta, i pavesini ci possono anche stare considerando che la ricetta è sostanzialmente senza zucchero.

    Creare una base con i biscotti imbevuti di latte, stendere sopra la crema di yogurt e ricotta e quindi le fragole.

    Continuare con la sequenza pavesini, crema, fragole fino a raggiungere tre strati e terminare con un velo di crema e fragole per guarnire.
    Far riposar il tutto in frigo per un’oretta o anche più, ed il vostro tiramisù light è pronto per essere servito.

    E se siete amanti del classico tiramisù al caffè ma siete a dieta, allora provate la versione light che trovate a questo link 😉

  • PLUMCAKE MELE E ARANCE

    plumcake

    Un buon plumcake per tutta la famiglia, per riempire casa di un dolce profumo ed iniziare la giornata con una gustosa colazione

    Quanti di voi amano fare colazione con una bella fetta di torta magari inzuppata nel latte? Immagino tanti, piccoli e grandi. Piuttosto che acquistare crostate o torte confezionate e dolciumi vari, non è forse meglio prepararla in casa? Allora, magari nel week end, quando si ha più tempo a disposizione o in un pomeriggio casalingo, perchè non provate questo plumcake mele e arance? Buonissimo a colazione ma adatto anche alla merenda dei più piccoli o magari per concedervi un piccolo sfizio come merenda domenicale rilassati sul divano o bevendo un the caldo. Accendete i forni e mettetevi all’opera, è semplice ed il risultato garantito

    Ingredienti

    • 200 gr di farina integrale di farro
    • 250 ml di albume
    • 80 gr di zucchero
    • spremuta di 2 arance
    • 2 mele grandi dolci
    • qualche goccia di cioccolato fondente
    • 1 bustina di lievito per dolci
    • cacao amaro

    Preparazione

    Montate a neve fermissima gli albumi. Aggiungete quindi il succo delle arance e mescolate. Aggiungete poi lo zucchero e mescolate ancora.

    Tagliate le mele a pezzetti ed aggiungete anch’esse all’impasto. Infine terminate con qualche goccia di cioccolato fondente, la farina ed il lievito.

    A questo punto versate l’impasto in uno stampo da plumcake precedentemente oliato leggermente ed infarinato per evitare che l’impasto si attacchi. In alternativa è possibile anche usare la carta forno, se non siete sicuri che il vostro stampo sia perfettamente antiaderente

    Informate in forno caldo a 180 gradi per circa 30 minuti. Prima di sfornare fate comunque la prova stecchino per verificare la cottura.

    Sfornate, lasciate raffreddare e se gradite spolverizzate con un poco di cacao amaro o zucchero a velo.

    Ed il vostro plumcake è pronto. Morbido e gustoso, ottimo soprattutto inzuppato nel latte.

    Avrete notato che la quantità di zucchero usata è davvero minima. Infatti a rendere il vostro dolce..dolce, sono sufficienti il succo delle arance ed i pezzetti di mela, se ovviamente la vostra frutta è dolce e ben matura.

    Allora non aspettiamo oltre, buona preparazione.

    E se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche il PLUMCAKE INTEGRALE CAROTE E NOCI o il PLUMCAKE DI GRANO SARACENO, o sfogliate il mio blog per trovare la ricetta più adatta ai vostri gusti.

  • CIAMBELLA ALLE FRAGOLE EXTRA LIGHT

    ciambella

    Volete preparare un dolce soffice e gustoso per la colazione di tutta la settimana? Allora dovete assolutamente provare questa ciambella alle fragole

    La ricetta di questa ciambella viene dalla tavola di una mia paziente. Quando elaboro i piani alimentari per i miei pazienti infatti cerco, per quanto possibile, di non stravolgere completamente le loro abitudini. E così, c’è ad esempio chi è abituato a fare colazione con un buon dolce fatto in casa. E chi è affezionato ad una particolare ricetta. Perchè toglierlo? Se è realizzato secondo precise regole, senza burro, con poco zucchero, magari con farine non (o poco) raffinate, allora anche il dolce casalingo può rientrare senza problemi nella dieta settimanale. Anche tutte le mattina? Si, anche tutte le mattina. Questa ciambella ne è appunto l’esempio. Se quindi mi chiedete, posso farla anche io? Rispondo si, anche voi che siete a dieta. Mangiatene una buona fetta a colazione insieme a del latte o yogurt magro, vaccini o vegetali, e la giornata avrà tutto un altro sapore!

    Ingredienti

    • 200 gr di farina integrale
    • 50 gr di fecola di patate
    • 250 gr di yogurt greco 0%
    • 100 gr di zucchero (se poi usate fragole mature e dolci, potete anche usarne meno!)
    • 250 gr di albumi
    • 250 gr di fragole
    • 50 gr di acqua
    • 1 bustina di lievito

    Procedimento

    Montate a neve ferma gli albumi, aggiungete lo zucchero e mescolateli bene e delicatamente per non far smontare gli albumi. A questo punto aggiungete lo yogurt greco e mescolate ancora. Aggiungete l’acqua e poi le fragole. Solo alla fine aggiungete la farina e la fecola di patate e mescolate a mano con una frusta. Aggiungete il lievito ed infornate a 170° per una trentina di minuti a forno statico.

    Prima di sfornare fate la classica prova stecchino, fate raffreddare e gustate la vostra sofficissima ciambella alle fragole. Non solo soffice, ma anche profumata.

    E sarà un piacere fare colazione.

    E se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche questo ciambellone con fragole e gocce di cioccolato.