TORTA DI CAROTE E MANDORLE

torta di carote

Un tuffo nel passato, ai profumi e sapori di quando eravamo bambini, con la torta di carote in versione casalinga, leggera e genuina.

Se penso alla merendina di quando ero bambina, la prima immagine che mi viene in mente è quella delle “camille”. Ve le ricordate? Quelle piccole tortine di carote sofficissime e profumate. Certo con la mentalità di adesso direi che erano buonissime ma pur sempre un prodotto industriale, ricche di grassi e zuccheri e magari di carota avevano solo il colore. E allora qui ve le ripropongo con questa torta di carote. Una versione delle camille casalinga e genuina. Un piccolo sfizio che vi potrete togliere anche a dieta, ideale a colazione con una buona tazza di latte. Perché se fatto con farine non raffinate, niente burro, poco zucchero, allora anche a dieta un dolce è concesso, come questo e quelli che vi propongo nel mio libro LA DIETA FELICE Tutti dolci semplici e sani per la colazione di tutti i giorni per chi ama cucinare, per sè e per tutta la famiglia. Perché si, dieta è anche godere tutti insieme del piacere della tavola. Ma ora veniamo a noi e mettiamoci a lavoro

Ingredienti 

  • 250 gr di farina semi integrale (tipo 1 o 2)
  • 100 gr di mandorle tritate
  • 200 gr di carote grattugiate
  • 3 cucchiai di miele
  • 80 ml di olio
  • 100 ml di latte di mandorle (o latte di riso o altro latte a piacere)
  • 1 bustina di  lievito
  • 1 bustina di vanillina
  • buccia grattugiata di un limone bio
  • un pizzico di sale

Procedimento

Semplicissimo! Lavate, sbucciate e tritate le carote. Tritate anche le mandorle e mettetele in una terrina insieme a tutti gli ingredienti secchi. Unite l’olio, il miele ed il latte ed aggiungeteli agli ingredienti secchi. Mescolate bene fino ad ottenere un composto omogeneo. Se necessario aggiungete altro latte in modo di rendere il composto piu’ morbido.

Santini_La dieta felice
Santini_La dieta felice

Mettete il composto in una teglia da torta ricoperto da carta forno oppure leggermente oliato ed infarinato. Quindi infornate e cuocete a 180 gradi per circa 30-40 minuti. Fate la prova stecchino per verificare la cottura ed ecco che la vostra torta di mandorle e carote è pronta!

Se vi è piaciuta la ricetta provate anche quella delle camille in monoporzione. Una vera delizia.

Ma soprattutto non perdetevi il mio libro la dieta felice, con tante ricette dalla colazione ai primi, ai secondi, ai dolci, ed anche alle pizze del sabato sera, tutte da sfogliare! Lo trovate in libreria e store online.

nutrizionistasantini.it utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione all'interno del sito.