• POLPO SU VELLUTATA DI ZUCCA E CREMA DI BROCCOLI

    polpo

    Un piatto prelibato questo polpo su vellutata di zucca. Semplicissimo da preparare, ideale per una cena raffinata. Leggero e gustoso

    Esempio perfetto di come anche a dieta si possano mangiare piatti gustosi e raffinati. Molti infatti sono un poco restii ad iniziare la dieta in quanto credono che “a dieta” si debba mangiare sempre petto di pollo alla piastra, riso ed insalata. Ma non è così, ed è quello che cerco di far capire con questi piatti in apparenza “proibiti” in un regimo dietetico. Tuttavia, se andiamo a leggere ingredienti e metodi di cottura ci accorgiamo che sono piatti assolutamente leggeri e quindi…da dieta! E questo polpo ne è l’esempio.

    Insomma, basta un pò di fantasia per trasformare ingredienti semplici in piatti prelibati. Ed allora anche voi… provate questo polpo su vellutata di zucca e broccoli, leggero e gustoso.

    Ingredienti per 2 persone

    • 400 gr di polpo
    • 1/2 zucca piccola
    • un broccoletto
    • aglio
    • funghi congelati o freschi
    • peperoncino
    • olio
    • pepe

    Preparazione

    Cucinate il polpo. Ci sono varie teorie sulla modalità di cottura del polpo per non farlo diventare duro o gommoso. Io semplicemente porto l’acqua a bollore. Immergo e tolgo per 3-4 volte il polpo dall’acqua in modo da far arricciare i tentacoli e poi lo immergo di nuovo e lascio bollire per circa 30 minuti. Poi tolgo e lascio raffreddare.

    Nel frattempo preparate la vellutata e la crema. Per la vellutata, pulite la zucca e ricavatene delle fette (usatene 1/2, dovrebbe bastare). Tagliate le fette a dadoni, lessateli in un poco d’acqua e poi frullate. Stessa cosa fate per la crema di broccolo: prima lessate e poi frullate con l’aggiunta di un pò di pepe ed un filo d’olio. Terminate con del peperoncino se vi piace.

    Preparate anche i funghetti cuocendoli in padella con uno spicchietto d’aglio ed acqua.

    Riprendete ora il polpo e grigliatelo su una piastra oppure in forno rivestito da carta forno, girandolo di tanto in tanto. Adagiatelo sopra la vellutata ed il piatto è pronto.

    Servite con dei crostini di pane integrale.


    E se amate il polpo provate anche quello che trovate a questo link, in versione più estiva, su crema di sedano e zucchine. O magari questa insalata di polpo con rucola e pomodorini. Ottimo piatto freddo da servire anche come semplice antipasto.

  • POLPO SU CREMA DI SEDANO E ZUCCHINE

    polpo

    Un secondo piatto prelibato questo polpo su crema di sedano e zucchine, per una cenetta light ma elegante e raffinata.

    Volete preparare una cena a base di pesce ma siete stanchi del solito pesce al forno con patate? Allora provate qualcosa di diverso, come questi tentacoli di polpo cotti alla piastra su crema di zucchine e sedano. Davvero semplicissimo da preparare e farete un’ottima figura!

    Ingredienti (per due persone circa)

    • 400 gr di polpo
    • 2 zucchine
    • 1 gambo di sedano
    • pepe
    • olio

    Preparazione

    La parte un pò più delicata di questa ricetta è sicuramente la preparazione del polpo che, se non trattato in modo adeguato, può risultare un poco duro. Essenziale è quindi utilizzare ingredienti freschi, direi freschissimi!

    Sbattete il polpo con un batticarne o simili e nel frattempo portate a bollore una pentola piena d’acqua. Immergete e tirate fuori dall’acqua velocemente i tentacoli, in modo che si arriccino un pò prima di immergerli completamente e farli cuocere per circa 30 minuti.

    Nel frattempo dedicatevi alla preparazione della crema. Lessate le due zucchine una decina di minuti, scolatele e frullatele con frullatore ad immersione insieme al gambo di sedano, un cucchiaio di olio ed un poco di pepe. Non sarà necessario aggiungere acqua in quanto le zucchine ne contengono già molta.

    Scolate il polpo ora e passate i tentacoli su una piastra circa 5 minuti per lato. Se la vostra crema si è raffreddata, scaldatela un poco al microonde oppure sul fornello e versatela sui piatti.

    Adagiatevi quindi il vostro polpo cercando di rendere elegante anche l’impiattamento e quindi servite.

    Accompagnate con del pane integrale tostato e buon appetito a tutti.

    Vi è piaciuta la ricetta? Allora provate anche questa insalata di polpo e pomodorini, uno sfizioso antipasto o insalata estiva

  • POLPO IN INSALATA DI RUCOLA E PACHINO

    POLPO

    Insalata di polpo per un antipasto gustoso ma leggero. Semplice e veloce da preparare è un ottimo modo per iniziare un pranzo o una cena a base di pesce

    Quando si hanno ospiti a cena, l’antipasto è spesso basato su classiche tartine e bruschette che, oltre ad essere un poso banali, sono tutt’altro che sane e leggere e che non fanno che aggiungere grassi e calorie ad un pranzo o una cena che già sarà abbondante. Allora puntiamo su qualcosa di sfizioso certo.. ma leggero, con questa insalata di polpo.

    Ingredienti

    • 1 kg di polpo (variabile in base al numero delle persone)
    • olio
    • sale
    • pepe
    • rucola
    • aceto balsamico
    • pomodorini

    Procedimento

    Mettete a bollire il polpo in abbondante acqua salata per circa 30 minuti o comunque fino a che il polpo non sia diventato tenero.

    Terminata la cottura scolatelo, tagliatelo a piccoli pezzetti e mettetelo in una ciotola. Aggiungete quindi le foglie di rucola ed i pomodorini tagliati in 4 parti, e condite con olio di oliva, aceto balsamico, sale e pepe quanto basta.

    Portare in tavola in una bella ciotola oppure in ciotoline monoporzione.

    E se questo antipastino non vi basta allora provate anche il cocktail di gamberi in versione light, oppure i rotolini di zucchine e salmone. Sono sicura che farete un figurone restando sempre leggeri.