SPAGHETTI DI RISO CON RAGÙ DI TACCHINO E VERDURE

spaghetti di riso

Anche a dieta si può mangiar con gusto, come con questi spaghetti di riso. Semplici e super appetitosi. Per non sentirsi mai più a dieta.

Anche a dieta è possibile cimentarsi nella realizzazione di piatti gustosi. E questi spaghetti di riso ne sono l’esempio. Si tratta in questo caso di spaghetti fatti in casa se avete un pò di pazienza, ma potreste usare anche gli spaghetti integrali o semplici spaghetti di riso da banco. In questo caso occhio alle dosi. Infatti se usate la pasta fresca dovrete pesarla un poco di più in quanto, contenendo più acqua, pesa ovviamente più di quella secca a parità di calorie/carboidrati. Ma fatto questo appunto, via, non resta che mettersi ai fornelli.

Ingredienti per 2 porzioni circa 

  • 160 g di spaghetti di riso freschi (o 120 gr di spaghetti di riso secchi)
  • 100 g di tacchino macinato
  • 1 porro
  • 1 carota
  • 1 zucchina
  • sale e pepe

Preparazione 

In una padella mettete il tacchino macinato, il porro tagliato a rondelle, la carota sminuzzata e la zucchina tagliata a rondelle. Lasciate cuocere tutto insieme qualche minuto con un goccio d’acqua facendo in modo che le verdure restino belle croccanti.

Aggiustate di sale e pepe e quindi aggiungete i vostri spaghetti precedentemente lessati in abbondante acqua salata.

Ed ecco fatto, gli spaghetti con farina di riso e ragù di tacchino e verdure sono pronti per esser gustati. Per altro sono senza glutine e quindi davvero adatti a tutti! Resta il fatto che se non avete a disposizione gli spaghetti di riso, potete optare ovviamente per comuni spaghetti integrali.

Vi piace cucinare? Potete fare in casa i vostri spaghetti di riso! Lavorare la farina di riso con un cucchiaio di gomma di xantano (la farina di riso non avendo glutine non lega e quindi dobbiamo aggiungere un  legante), ed acqua ovviamente. Create il vostro impasto e fatelo riposare per circa 30 minuti. Quindi create i vostri spaghetti. Dovrete ovviamente avere a disposizione la macchina per la pasta. Ma sarà certo una soddisfazione poter realizzare la pasta fatta in casa.

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.