MEZZE MANICHE CON POLPO E VERDURE

polpo

Mezze paniche con polpo e verdure, un prelibato primo piatto da gustare in famiglia e che vi farà dimenticare di stare a dieta

Se pensate ancora che la dieta sia triste e monotona, allora dovete provare questo (a mio avviso fantastico) primo piatto. Pochi ingredienti ma tanto sapore infatti in queste mezze maniche integrali con polpo e verdure. Perchè si, anche a dieta si può gustare un buon piatto di pasta con polpo. Non resta che provare quindi.

Ingredienti per 2 persone

  • 120 gr di mezze maniche
  • 300 gr di polpo
  • sedano
  • cipolla
  • fagiolini
  • olive taggiasche
  • 1/2 tazzina di aceto
  • pachino
  • pepe
  • olio
  • basilico

Preparazione

Iniziate ovviamente cuocendo il polpo, l’ingrediente che ha il tempo di cottura più lungo. Mettete in acqua sedano, cipolla e aceto. Portate a bollore e quando l’acqua bolle immergete e poi tirate fuori per 2-3 volte il polpo dall’acqua in modo da far arricciare i tentacoli. Dopo di che lasciatelo bollire per un’oretta e lasciatelo raffreddare nella sua acqua.

Nel frattempo dedicatevi alla preparazione di tutto il resto. Lessate e scolate i fagiolini. Ma non lessateli troppo, sono buoni se restano un poco croccanti. Dividete i pachino in 4 parti e tagliuzzate le olive taggiasche.

Mettete tutti gli ingredienti in una ciotola.

Quando il polpo è freddo tagliatelo a pezzi, unitelo a tutti gli altri ingredienti e condite con olio, pepe e basilico.

Cuocete le mezze maniche e quindi aggiungetele ala ciotola con il resto degli ingredienti. Girate bene, fate insaporire e quando la pasta sarà tiepida, servite e gustate.

E se siete amanti del polpo provatelo anche nei secondi piatti, come in questa ricetta dove i tentacoli sono se crema di sedano e zucchine

nutrizionistasantini.it utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione all'interno del sito.