CRACKERS INTEGRALI FATTI IN CASA

Crackers

Crackers integrali fatti in casa per accompagnare le vostre insalate o i vostri secondi piatti. Buoni come quelli comprati… o forse di più!

Molto spesso mi chiedete se potete usare i crackers al posto del pane. La mia risposta solitamente è no, in quanto contengono additivi, conservanti, o troppo sale oppure non sono mai integrali al 100 %. Decisamente meglio del pane fresco, meglio ancora se tostato e realizzato con farine integrali. Tuttavia, se fatti in casa e con pochi e semplici ingredienti come in questo caso, allora anche i crakers possono essere un buon alimento.

Provate a farli, sono davvero semplici ed il risultato è garantito. Ottimi in estate per accompagnare le vostre insalatone, oppure come spuntino magari con del formaggio spalmabile o dell’affettato magro, per una pausa salata super golosa o infine anche a pasto, in sostituzione del pane, se avete voglia di qualcosa di croccante da mettere sotto i denti.

Ingredienti

  • 270 gr di farina integrale
  • 130 gr di farina tipo 1
  • olio di semi 40 ml
  • acqua 260 ml
  • lievito in polvere per salati un cucchiaino
  • sale fino un cucchiaino e mezzo
  • semini vari (ad esmepio provate con semi di chia e di sesamo)

Preparazione

La preparazione di questi crackers è molto semplice e veloce.

Impastate tutti gli ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo. Fate riposare nel frigorifero per almeno mezz’ora ma potete tenerlo in frigo anche 2-3 ore senza problemi.

Stendete l’impasto, create i vostri salatini e quindi infornate su una teglia ricoperta da carta forno per 15 minuti a 180 gradi.

Ed i vostri crackers sono pronti.

Sapete una cosa? Potete anche farne dei pacchettini come quello che vedete in foto e che mi è stato regalato da una mia paziente. Un graditissimo pensiero per Natale.

nutrizionistasantini.it utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione all'interno del sito.