ZEPPOLE DI SAN GIUSEPPE AL FORNO

zeppole

Per la festa del papà rispettiamo la tradizione con delle gustose zeppole. Ovviamente in versione light, al forno e non fritte

Anche a dieta qualche volta un piccolo sgarro è concesso! Ed allora nel rispetto della tradizione prepariamo le famose zeppole di san Giuseppe ma in versione più light rispetto alle solite ciambelle fritte. Inoltre usiamo per lo più farine integrali e niente burro.

Ingredienti

  • 150 ml di acqua
  • 80g olio
  • 100g farina integrale
  • 40g farina 00
  • 10 g di maizena o amido di mais
  • Un pizzico di sale
  • 5 uova medie
  • 4g lievito per dolci

per la crema pasticcera

  • 2 uova intere
  • 4 cucchiai di zucchero
  • 4 cucchiai di farina
  • 500 ml di latte
  • Un pezzetto di Scorza di Limone

Preparazione

Mettere l’acqua con l’olio ed un pizzico di sale in un pentola. Mettete sul fuoco e maneggiate fino a quando non inizia a bollire.

A quel punto aggiungete tutte le farine ed il lievito e maneggiate fino ad ottenere una palla, ovvero un composto malleabile.

Togliete la pentola dal gas e lasciate intiepidire lasciando il composto all’interno della pentola. Aggiungete ora uno alla vola le uova amalgamando il composto ad ogni uovo aggiunto prima di aggiungere quello successivo.

Mettete l’impasto in una sac-à-poche ed in una teglia rivestita da carta forno formate con l’impasto le vostre ciambelline.

Mettete in forno ventilato a 200 gradi per 20 minuti circa.

Dopo la cottura lasciate raffreddare in forno con lo sportello aperto.

Una volta raffreddate farcite con la vostra crema pasticcera.

Per la crema: sbattete le uova ed aggiungere lo zucchero e quindi la farina continuando a sbattere. Mettete a bollire il latte e la scorza del limone. Quando bolle aggiungete le uova sbattute con zucchero e farina e continuare a maneggiare fino ad ottenere la consistenza desiderata.

Farcite quindi le vostre zeppole e terminate con della marmellata di amarene o frutti di bosco.

Ed ecco qua, un gustoso dolcetto per la festa del papà! Mi raccomando però, uno soltanto, non di più!

nutrizionistasantini.it utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione all'interno del sito.