FREGOLA AI FRUTTI DI MARE

FREGOLA

Un delizioso primo piatto tipico della tradizione sarda, la fregola ai frutti di mare. Occorrerà del tempo ma ne varrà la pena.

La fregola è una tipologia di pasta molto antica tipica della Sardegna. Costituita da piccole palline di grano duro ed acqua preparate a mano e poi tostate al forno. é simile al cous cous ma le sua palline sono più grandi. In cucina viene usata per preparare deliziosi primi piatti arricchiti da carne o pesce. Qui la vediamo con i frutti di mare. Come vi dicevo la ricetta è un pò lunga ma se avete un pò di tempo ne varrà certo la pena.

Ingredienti per 2 porzioni 

  • 150 g di fregola sarda
  • frutti di mare in porzioni variabili (cozze, vongole, gamberi, scampi)
  • 250 ml di passata di pomodoro
  • 2 spicchi d’aglio
  • peperoncino
  • prezzemolo
  • olio evo

Preparazione

Per prima cosa fate aprire le vongole e le cozze in un tegame con un filo d’acqua ed aglio. Coprite e lasciate cuocere 5 minuti giusto il tempo di farle aprire. Una volta aperte filtrate l’acqua che rilasciano con un colino e mettetela da parte.

Nel frattempo fate rosolare l’aglio in un altro tegame e metteteci la passata di pomodoro insieme a un po’ d’acqua per renderlo brodoso. Aggiungete anche l’acqua delle cozze e vongole precedentemente filtrata. Aggiungete quindi anche gli altri frutti di mare ed un pizzico di peperoncino. Una volta cotti i frutti di mare metteteli da parte e mettete a cuocere la fregola nella salsa di pomodoro.

Quando la fregola sarà quasi aggiungete  nuovamente i frutti di mare e fate rapprendere un pò il brodo. Al contrario, se la zuppa è troppo asciutta aggiungete un po’ d’acqua. Infine servite con un po’ di prezzemolo tritato ed un giro di olio evo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

nutrizionistasantini.it utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione all'interno del sito.