• VELLUTATA DI ZUCCA E CIPOLLA DI TROPEA

    vellutata di zucca e cipolla di tropea

    Forse nessun altro ortaggio si presta alla realizzazione delle vellutate come la zucca! Provate questa, con cipolla di tropea. Calda e dolce

    Sfido io a trovare qualcuno che non ama le vellutate. E soprattutto che non ama le vellutate con la zucca! Spesso si pensa però che si debba rinunciarvi soprattutto quando si è a dieta visto il suo sapore dolce. Eppure, come spiego anche in questo articolo, la zucca è adatta anche ai regimi alimentari ipocalorici in quanto contiene pochissimi carboidrati (solo 3.5 gr su 100 gr di parte edibile). Ed allora non rinunciatevi, e provate anche voi questa gustosa vellutata. Con l’aggiunta di crostini integrali e primo sale poi diventa un buon piatto unico. Se non amate il primo sale potete usare della feta greca a cubetti ad esempio oppure, per una vellutata ancor più cremosa potete optare per la philadelphia ed avrete in tutti i casi un ottimo risultato.

    Ingredienti

    • zucca
    • cipolla di tropea
    • curcuma
    • pepe
    • sale (poco)
    • primosale a cubetti
    • crostini integrali

    Procedimento

    Innanzi tutto iniziate pulendo la zucca e tagliandola a dadoni.

    Pulite anche la cipolla e tagliate anch’essa a cubetti.

    Mettete quindi tutto in una pentola con un pò d’acqua e fate cuocere 20 minuti con il coperchio. Terminate la cottura lasciando andare altri 10 minuti senza coperchio.

    Aggiustate di sale, pepe, ed aggiungete anche una buona spolverata di curcuma.

    Impiattate e terminate mettendo solo a questo punto il primosale , i crostini integrali e un giro di olio di oliva. Ed ecco fatto.

    La cena è servita!

    Non siete soddisfatti? Provate allora la vellutata di zucca semplice, senza patate oppure quella con i porri. Insomma avete solo l’imbarazzo della scelta! Potete abbinarla poi a del pesce come in questa ricetta oppure al polpo come in questa ed avrete anche in questi casi un piatto completo.

  • VELLUTATA DI ZUCCA GIALLA E TARTUFO

    vellutata di zucca gialla e tartufo

    Vellutata di zucca gialla e patata con crostini integrali, tartufo ed olio novello. Un piatto da chef che anche a dieta potete concedervi.

    Molto spesso i miei pazienti mi chiedono se possono usare il tartufo. E la mia risposta è “assolutamente si!”. Con sole 31 kcal per 100 gr infatti il tartufo può tranquillamente essere usato nei piatti anche di chi è a dieta, tenuto conto anche del fatto che in genere si usano solo pochi grammi per porzione. Oltre ad essere poco calorico poi si deve considerare il fatto che queste calorie vengono soprattutto da proteine. é invece poverissimo di grassi e zuccheri. E poi è ricco di fero, calcio, fosforo, antiossidanti. Insomma, non c’è motivo di privarsene (se piace), per dare ai piatti quel tipico sapore ed odore intenso. Qui lo vediamo usato per dare un tocco in più ad una calda zuppa, che può essere servita come contorno o primo piatto.

    Ingredienti

    • zucca gialla
    • patata
    • latte
    • brodo vegetale
    • peperoncino
    • finocchietto
    • cipolla
    • tartufo
    • olio di oliva
    • crostini integrali
    • pepe

    Preparazione

    In una casseruola fate un veloce “soffritto” di cipolla. Aggiungete la zucca a pezzettoni e un po’ di patata sempre a pezzi.
    Aggiustate un pò di sale. Aggiungete, fino a ricoprire gli ingredienti nella casseruola, latte e brodo in proporzione uguale. Per rendere la vellutata più leggera (ma meno cremosa) potete usare anche solo brodo vegetale.

    A piacere, aggiungete una spolverata di peperoncino e finocchietto.

    Fate cuocere un’ora e mezza, poi frullate il tutto con il mixer ad immersione.

    Servite con un filo di olio a crudo, crostini integrali e, a piacere, una spolverata di tartufo e pepe.

    E se amate le vellutate, ma non il tartufo, provate anche questa vellutata di zucca saporita, con menta, melissa, cannella e salvia. Certo non meno profumata e gustosa.

  • LASAGNA ZUCCA E MOZZARELLA CON PANE CARASAU

    LASAGNA DI ZUCCA

    Lasagna di zucca e mozzarella, un modo certo curioso ma soprattutto buono ed originale di portare in tavola questo dolce ortaggio autunnale

    Quante ricette conoscete con la zucca? Tante immagino, ed io stessa ve l’ho proposta in diverse versioni, dagli gnocchi alla zucca, al riso alla zucca, dal pollo con la zucca alla vellutata, alla zucca al forno. Ma questa si, mi mancava e dire che è il piatto inventato da una mia paziente! Si tratta di una lasagna in cui la classica sfoglia è stata sostituita dal pane carasau e gli strati sono poi fatti alternando zucca e mozzarella. Più complesso a dirsi che a farsi insomma. Seguite quindi la ricetta e poi saprete dirmi!

    Ingredienti per 2 persone

    • 100 gr di pane carasau
    • 500 gr di zucca circa
    • 250 gr di mozzarella
    • pepe
    • olio

    Procedimento

    Tagliate la zucca a cubetti e la cuocetela con un po’ di acqua.

    Quando è cotta schiacciatela un po’ con la forchetta. A questo punto in una pirofila alternate le fette di pane carasau passato appena sotto l’acqua corrente per ammorbidirlo, zucca e dadini di mozzarella. E così via fino a terminare gli ingredienti. Insaporate via via gli strati con un poco di pepe se volete

    Infornate in forno fino a doratura circa 20/25 minuti a 180/200 gradi.

    E la vostra lasagna di zucca e mozzarella è pronta per essere gustata calda e filante con giusto un filo di olio di oliva a crudo.

  • BISCOTTI ALLA ZUCCA SENZA LATTE E UOVA

    Gustosissimi biscotti alla zucca per una colazione super golosa. Piaceranno davvero a tutti, sia grandi che piccoli! Ottimi per la colazione di Halloween!

    Ideali per la prima colazione, questi biscotti alla zucca sono il giusto mix tra gusto e leggerezza. Senza latte e senza uova poi sono adatti anche a chi è allergico o intollerante a questi alimenti. E poi hanno pochissimo zucchero, il che li rende adatti anche a chi è a dieta, o ha problemi connessi ali livelli glicemici nel sangue come diabetici o persone affette da insulino resistenza o ancora trigliceridi o colesterolo elevati. Semplicissimi da preparare sono adatti quindi alla colazione di davvero tutta la famiglia e sono ideali inzuppati nel latte. Già vedo i più piccoli felici di farne una scorpacciata, ed i grandi che possono gustarli senza sensi di colpa.

    Ingredienti

    • 200 gr di farina di farro o farina integrale
    • 50 ml di olio di oliva
    • 100 gr di purea di zucca
    • 50 gr di zucchero (meglio se integrale e di canna)
    • 1 cucchiaino di lievito pane angeli
    • 60 gr di gocce di cioccolato fondente

    Preparazione

    Innanzi tutto iniziate pulendo la zucca, tagliatela a cubetti e lessatela in un pò d’acqua. Poi frullatela in modo da ottenere uan purea appunto.

    Mescolate anche l’olio con lo zucchero ed aggiungete la purea che deve essere molto densa (quindi cercate di eliminare quanta più acqua possibile). Aggiungete anche la farina ed iniziate ad impastare.

    Aggiungete il lievito e le gocce di cioccolato ed impastate ancora in modo da ottenere un bell’impasto.

    Avvolgetelo in una pellicola trasparente e fatelo riposare in frigo per 30 minuti.

    A questo punto create i vostri biscotti. Metteteli su una teglia rivestita da carta forno ed infornate a 180 gradi per 20 minuti.

    Ed ecco fatto, i vostri biscotti super golosi sono pronti. E se invece preferite dei muffin? Provate questi con zucca e cioccolato.

  • MEZZE MANICHE INTEGRALI CON CREMA DI ZUCCA E FETA

    FETA

    Mezze maniche con crema di zucca e feta, un primo piatto cremoso e goloso e soprattutto light, adatto anche a chi è a dieta

    Se credete che a dieta dovete rinunciare a piatti golosi come questo solo perchè sembrano davvero troppo gustosi per poterne usufruire anche quando dovete dimagrire, allora vi sbagliate. Chi ha detto che la dieta è solo petto di pollo? Chi ha detto che non si può mangiare la pasta o che si debba rinunciare ai formaggi? Inoltre, chi ha detto che i piatti debbano essere tristi? Prendiamo la zucca per esempio. Deve essere per forza alla piastra? A parte il fatto che è buonissima anche semplicemente alla piastra, perchè non frullarla, farne una crema ed usarla per condire i vostri primi piatti? E la feta poi, chi ha detto che debba essere solo mangiata nelle insalate e non possa essere invece frullata con la zucca e farne una crema ancor più golosa? Ecco, gli ingredienti sono sempre loro, basta poi un pò di fantasia per poter realizzare con ingredienti semplici un piatto da chef!

    Ingredienti per 2 persone

    • 150 gr circa di mezze maniche integrali
    • 200 gr di feta greca
    • 300 gr di zucca
    • uno spicchio di aglio
    • un rametto di rosmarino
    • una foglia di salvia
    • olio

    Preparazione

    Semplice semplice. Per la crema fate bollire la zucca a cubetti con uno spicchio d’aglio, rametto di rosmarino e una foglia di salvia.

    Una volta cotta, eliminate l’aglio e frullate tutto.

    Nel frattempo mettete a cuocere la pasta ed intanto che cuoce, fate sciogliere parte della feta nella vellutata.

    Scolate la pasta al dente, un minuto prima della fine della cottura e fatela cuocere l’ultimo minuto direttamente nella vellutata per amalgamare il tutto.

    Impiattate e mettete il resto della feta direttamente sulla pasta una volta nel piatto. Terminate poi con un giro di oli odi oliva.

    Risultato assicurato per un piatto bellissimo a vedersi, super goloso e cremoso eppure anche leggero!

    E se siete amanti della zucca allora non potete non provare anche il risotto alla zucca e speck croccante! Anche questo un ottimo esempio di come si possa mangiare sano ma sempre con gusto.

  • HALLOWEEN 2020: IDEE E RICETTE PER UNA CENA DA URLO

    halloween

    Cena di Halloween a casa quest’anno. Cerchiamo almeno di renderla piacevole e spensierata con un menù … da urlo, super goloso ma anche leggero!

    Come tutte le feste quest’anno, anche Halloween sarà particolare! Tutti a casa ed in famiglia. Niente cene tra amici, niente dolcetto o scherzetto. Sarà più triste. Lo sarà per gli adulti di sicuro, per i quali, anche se americana, questa festa era un motivo per festeggiare (giustamente, la vita è già tanto pesante di suo!) ma soprattutto per i bambini. In un clima di ansia e timori, riuscire a far passare anche a loro un Halloween sereno non sarà facile. Ed allora ecco qua. Se non puntate sull’asporto (anche i ristoratori sappiamo che stanno attraversando purtroppo un periodo complicato), allora preparate a casa una cena da paura!! Per un Halloween in famiglia certo, ma comunque festeggiato in qualche modo. E per chi ha bimbi, fatevi aiutare da loro a preparare la cena, che ne dite? Sarà divertente impastare insieme! Ed ecco qua allora tante idee tutte per voi.

    Antipasto 

    Primo Piatto

    Secondo piatto

    Dolce

    E non dimenticate qualche addobbo e suppellettile per la tavola! Per rendere tutto ancor più pauroso! 🙂

  • VELLUTATA DI ZUCCA SENZA PATATE

    vellutata di zucca senza patate

    Tempo di zucca!! Allora usiamola per preparare una gustosa vellutata da usare come un buon antipasto o come un caldo contorno

    Grazie alla sua consistenza cremosa, la zucca consente di ottenere un’ottima vellutata anche senza aggiungere patate. La vellutata ottenuta sarà così davvero leggera ed adatta anche a chi sta seguendo delle diete ipocaloriche o a chi deve tenere sotto controllo  l’indice ed il carico glicemico del pasto (ad esempio persone diabetiche). La zucca ha vi ricordo un indice glicemico alto, ma ha pochissimi carboidrati, pertanto il suo carico glicemico è basso. La patata bollita invece oltre ad avere molti carboidrati, ha anche un indice glicemico alto e quindi il carico glicemico del pasto sarebbe sicuramente eccessivo. Per questo invece la vellutata che qui vi propongo è davvero adatta a tutti, per portare in tavola qualcosa di caldo e dolce. E poi è facilissima da preparare, non resta che provare!

    Ingredienti per 4 persone:

    • 300 gr di zucca
    • olio extra vergine d’oliva
    • trito di cipolla
    • sale
    • pepe
    • maggiorana
    • erbetta cipollina
    • acqua o brodo vegetale

    Procedimento

    Per preparare la vellutata di zucca senza patate iniziate con il pulire bene la zucca privandola dei semi e della parte esterna. Tagliatela quindi a pezzettoni.

    Tritate la cipolla e mettetela a cuocere in una pentola antiaderente solo con un pò d’acqua. Aggiungete i pezzetti di zucca, un poco di sale, il pepe, la maggiorana e l’erba cipollina. Lasciate cuocere per circa 10 minuti con fuoco medio alto e coperto.

    A questo punto, aggiungete dell’acqua o brodo vegetale. Lasciate cuocere a fuoco medio e sempre coperto per altri 20 minuti circa. Terminata la cottura potete frullare il tutto direttamente nel tegame con un frullatore ad immersione.

    A questo punto se siete soddisfatti della consistenza della vellutata, potete sistemarla nei piatti, aggiungere un filo d’olio a crudo ed eventualmente un ciuffo di prezzemolo. Se la consistenza della vellutata vi dovesse sembrare troppo liquida fatela cuocere a fiamma bassa per altri 10 minuti in modo che diventi più cremosa.

    Servitela ben calda con dei crostini di pane integrale, ed ecco fatto, sarà davvero una cena deliziosa.

    (immagine tratta da http://www.italianosveglia.com/vellutata_di_zucca-b-91482.html)

  • POLPO SU VELLUTATA DI ZUCCA E CREMA DI BROCCOLI

    polpo

    Un piatto prelibato questo polpo su vellutata di zucca. Semplicissimo da preparare, ideale per una cena raffinata. Leggero e gustoso

    Esempio perfetto di come anche a dieta si possano mangiare piatti gustosi e raffinati. Molti infatti sono un poco restii ad iniziare la dieta in quanto credono che “a dieta” si debba mangiare sempre petto di pollo alla piastra, riso ed insalata. Ma non è così, ed è quello che cerco di far capire con questi piatti in apparenza “proibiti” in un regimo dietetico. Tuttavia, se andiamo a leggere ingredienti e metodi di cottura ci accorgiamo che sono piatti assolutamente leggeri e quindi…da dieta! E questo polpo ne è l’esempio.

    Insomma, basta un pò di fantasia per trasformare ingredienti semplici in piatti prelibati. Ed allora anche voi… provate questo polpo su vellutata di zucca e broccoli, leggero e gustoso.

    Ingredienti per 2 persone

    • 400 gr di polpo
    • 1/2 zucca piccola
    • un broccoletto
    • aglio
    • funghi congelati o freschi
    • peperoncino
    • olio
    • pepe

    Preparazione

    Cucinate il polpo. Ci sono varie teorie sulla modalità di cottura del polpo per non farlo diventare duro o gommoso. Io semplicemente porto l’acqua a bollore. Immergo e tolgo per 3-4 volte il polpo dall’acqua in modo da far arricciare i tentacoli e poi lo immergo di nuovo e lascio bollire per circa 30 minuti. Poi tolgo e lascio raffreddare.

    Nel frattempo preparate la vellutata e la crema. Per la vellutata, pulite la zucca e ricavatene delle fette (usatene 1/2, dovrebbe bastare). Tagliate le fette a dadoni, lessateli in un poco d’acqua e poi frullate. Stessa cosa fate per la crema di broccolo: prima lessate e poi frullate con l’aggiunta di un pò di pepe ed un filo d’olio. Terminate con del peperoncino se vi piace.

    Preparate anche i funghetti cuocendoli in padella con uno spicchietto d’aglio ed acqua.

    Riprendete ora il polpo e grigliatelo su una piastra oppure in forno rivestito da carta forno, girandolo di tanto in tanto. Adagiatelo sopra la vellutata ed il piatto è pronto.

    Servite con dei crostini di pane integrale.


    E se amate il polpo provate anche quello che trovate a questo link, in versione più estiva, su crema di sedano e zucchine. O magari questa insalata di polpo con rucola e pomodorini. Ottimo piatto freddo da servire anche come semplice antipasto.

  • FILETTO DI PLATESSA SU VELLUTATA DI ZUCCA

    platessa

    Un piatto davvero gustoso e cremoso questo filetto di platessa su vellutata di zucca. Ottimo caldo o tiepido, in estate ed in inverno.

    Sapete che anche a dieta si possono gustare piatti davvero gustosi e saporiti? E sapete che anche a dieta la zucca è concessa? Partiamo da qui, dalla zucca. Nonostante il sapore dolce ed il suo alto indice glicemico (75), la zucca può essere consumata anche a dieta in quanto ha un contenuto bassissimo di carboidrati. In 100 gr di zucca sono infatti contenuti soltanto 3,5 g di carboidrati e quindi il suo carico glicemico è molto basso. Detto questo, è chiaro che si tratta di un ortaggio che può rientrare nell’alimentazione di tutti, a dieta e no. Provate allora questa ricetta, in cui la vellutata di zucca è la base per gustosi filetti di platessa. Ditemi poi che ve ne pare!

    Ingredienti

    • 400 gr di zucca gialla
    • 1 porro
    • 1/2 bicchiere di vino
    • 400 gr di filetti di platessa
    • 1 peperoncino (se vi piace il piccante!)
    • pepe
    • erba cipollina
    • zenzero
    • 1/2 limone (succo)
    • olio di oliva

    Procedimento

    Iniziate con la pulizia della zucca (a meno che non compriate le fette di zucca già pulite, ma certo sarebbe meglio usare la zucca fresca). Apritela con un coltello, eliminate i semi ed filamenti interni e ricavatene delle fette. Eliminate anche la parte esterna e mantenete la polpa che andrete quindi a dividere a pezzetti.

    Prendete il porro, pulitelo e fatene delle rondelle.

    A questo punto mettete in una padelina il porro ed il peperoncino e fate quindi un finto soffritto con del vino bianco oppure semplicemente con acqua. A questo punto aggiungete la zucca tagliata a dadini. Coprite di acqua e cuocete a fuoco medio circa 20 minuti con il coperchio e poi altri 5 minuti senza coperchio.

    Frullate tutto ed aggiungete del pepe ed un poco di zenzero (a seconda dei gusti). E la vellutata è pronta.

    A questo punto vi potete dedicare alla platessa che cuocerete semplicemente in padella con acqua ed il succo di 1/2 limone.

    Mettete la vellutata in delle ciotoline o scodelle ed adagiatevi sopra i vostri filetti di plastessa. Insaporiteli con pepe ed erba cipollina, un giro di olio di oliva ed ecco fatto. Il piatto è pronto per essere gustato affiancato da crostini di pane integrale.

    Buon appetito a tutti!

    Se amate le vellutate con la zucca allora provate anche queste varianti:

  • ZUPPA DI BROCCOLI, CECI E ZUCCA GIALLA

    zuppa

    Cosa c’è di meglio di una calda zuppa nella fredde sere invernali? Allora provate questa, con broccoli, zucca e legumi, una bontà.

    Le zuppe sono davvero un classico dell’inverno. Estremamente versatili, le potete preparare con le verdure che più vi piacciono, aggiungere legumi e cereali, ed anche spezie a vostro gradimento. In questo modo potete creare ogni sera una zuppa diversa! Stasera provate questa zuppa con broccoli ceci e zucca gialla. E’ davvero straordinaria.

    Ingredienti

    • 1 broccoletto
    • un piccolo peperoncino
    • un sedano
    • del porro
    • una carota
    • 200 gr di ceci lessati
    • 300 gr di zucca
    • qualche pomodorino
    • curcuma

    Procedimento

    Pulire un broccoletto e dividerlo in cimette. Metterlo in una padella con un pochino d’acqua ed un pezzetto di peperoncino. Far cuocere finché non saranno teneri.

    In un tegame a parte tritate il sedano, la carota ed il porro e fate cuocere con un goccino d’acqua. A questo punto unite i ceci e la zucca tagliata a cubetti. Aggiungete acqua in modo da ricoprire il tutto. Aggiungete poi qualche pomodorino e la curcuma e fate cuocere per 20 minuti circa.

    A parte frullate una parte della zuppa e rimettetela nel tegame….poi aggiungete i broccoletti e fate cuocere il tutto per altri 5-6 minuti.

    La vostra zuppa è pronta! Servitela con un filo di olio a crudo e dei crostini di pane integrale. Ed aggiungendo una spolverata di parmigiano avrete fatto un ottimo piatto unico.