ZUPPA DI LENTICCHIE E POLLO

lenticchie e pollo

Una calda zuppa in cui al pollo uniamo le lenticchie e crostini di pane, per un piatto semplice e sano. Con un contorno di verdure avrete un pasto completo.

Un abbinamento certo particolare quello delle lenticchie con il pollo. E molto mi direte se sia giusto o no abbinare due fonti proteiche. La risposta è si, si può fare. Il problema infatti dell’abbinare due fonti proteiche consiste nei tempo di digestione differenti che potrebbero dare qualche problema a chi ha una digestione problematica. Inoltre si potrebbe rischiare di eccedere con la quota proteica complessiva ma, tanto le lenticchie quanto la dose di pollo che possono rientrare in una zuppa non causano certo questo problema. Non resta che provare quindi questo piatto nutriente e sano. Aggiungete un contorno di verdure per avere un pasto completo e ben bilanciato.

Ingredienti:

  • lenticchie
  • petto di pollo macinato (o a listarelle)
  • cipolla
  • 1 manciata di prezzemolo fresco tritato
  • 1 foglia di alloro
  • 1 rametto di timo
  • 1,5 l di brodo di pollo
  • sale
  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • pepe da macinare

Procedimento

Lasciate a bagno per una notte le lenticchie in abbondante acqua fredda, quindi scolatele e lessatele a fuoco dolce per circa 1 ora, finché risulteranno morbide, ma non disfatte.  Salate  a fine cottura e riducetene in purea circa la metà.

In alternativa a quelle secche potete anche usare le lenticchie in barattolo ma ricordate di sciacquarle bene prima di usarle in quanto il liquido di conservazione contiene tantissimo sale.

In una pentola antiaderente fate rosolare il pollo insieme alla cipolla tritata finemente. Profumate con l’alloro, il timo e metà del prezzemolo.  Aggiungete quindi il brodo ed il passato di lenticchie. Lasciate cuocere per circa 20 minuti, regolate di sale e pepe macinato al momento e aggiungete per ultime le lenticchie intere.

Versate la zuppa in scodelle singole, dove avrete disposto del pane e spolverizzate con il prezzemolo rimasto.

E se siete amanti delle lenticchie allora provatele in questa versione con quinoa e spinaci oppure perchè no realizzateci degli hamburger, un modo un pò diverso di gustarle

nutrizionistasantini.it utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione all'interno del sito.