• SPAGHETTI MARI E MONTI

    spaghetti

    A chi non piacciono gli spaghetti? Provare questi, con vongole asparagi e funghi. Un bel piatto di pasta per accontentare il palato di tutti

    Sono buoni gli spaghetti vero? e poi si abbinano bene a tantissimi ingredienti. Basta solo un pò di fantasia e giocare con i condimenti. In questo caso ho abbinato un pò di avanzi che avevo in frigo. Funghi e d asparagi. E poi, per creare un piatto unico, ho aggiunto le vongole. Il risultato devo dire che mi ha molto soddisfatta, ed allora ho deciso di proporlo anche a voi. Accendete i fornelli e via, al lavoro con questi spaghetti mari e monti.

    Ingredienti (per circa 2 persone)

    • 150 gr di spaghetti integrali
    • 250 gr di vongole con guscio
    • 200 gr di vongole sgusciate in salamoia
    • 1 mazzetto di asparagi
    • 300 gr di funghi freschi o congelati
    • prezzemolo
    • aglio
    • olio di oliva

    Procedimento

    Molto semplice (anche se sembra un piatto complesso).

    Lessate gli asparagi per circa 8 minuti. Devono rimanere un poco duri.

    Nel frattempo mettete le vongole in una padella con un poco di acqua, accendete il fuoco ed aspettate citrca 10 minuti che le vongole si saranno aperte. Scolatele dall’acqua, ma non del tutto. Quell’acqua servirà per far amalgamare poi tutti gli ingredienti.

    In un’altra padella ancora mettete a cuocere i funghi con un poco d’acqua (non troppa, la tireranno fuori da soli), del prezzemolo ed uno spicchio d’aglio. Anche in questo caso portata e a fine cottura e, se fosse rimasto un eccesso di acqua, toglietela.

    Mettete poi nella stessa padella le vongole, gli asparagi lessati e tagliati a tocchetti, i funghi, e le vongole in salamoia sgusciate e private dell’acqua (troppo salata!).

    Scolate poi gli spaghetti ancora al dente, metteteli nella stessa padella contenente il condimento, fate amalgamare il tutto un minutino ed impiattate. Completate il piatto con un giro di olio di oliva e se volete guarnite con un poco di prezzemolo.


    E se siete amanti degli spaghetti vi suggerisco anche questi, con tonno prezzemolo e crema di limone

  • FETTUCCINE ASPARAGI VONGOLE E PACHINO

    fettuccine

    Ma quanto sono buone le fettuccine? Sapete che potete gustarle anche a dieta? Provatele in questa versione con vongole ed asparagi. Ne rimarrete stupiti

    Se siete a casa ed avete un pò di tempo da passare ai fornelli, allora provate a fare queste fettuccine con asparagi e vongole. Sono Un primo piatto saporito e gustoso anche se light. Certo magari non potrete prepararlo tutti i giorni. Molti di voi scommetto che pranzano al volo, o magri in ufficio davanti al pc e magari sono soliti prepararsi una semplice insalatona o un piatto unico freddo. Sono comunque piatti sani ed adatti come sapete ad una dieta, ma se volete uscire dalla routine ed avete giusto 30 minuti, allora questo piatto di fettuccine è quello che fa per voi

    Ingredienti (per 2 persone circa)

    • 160 gr di fettuccine integrali (io ho usato quelle di farro)
    • 300 gr di vongole congelate con guscio
    • 100 gr di vongole sgusciate in salamoia
    • 200 gr di asparagi (io avevo quelli congelati)
    • qualche pomodorino
    • pepe
    • 1/2 bicchiere di vino bianco
    • olio di oliva
    • prezzemolo

    Procedimento

    Sempre molto semplice. Innanzi tutto lessate gli asparagi in modo che rimangano un poco duri.

    Nel frattempo fate aprire le vongole mettendole in una padella con un poco di acqua e prezzemolo e accendete il fuoco per 5 minuti. Passati i 5 minuti aggiungete 1/2 bicchiere di vino, mettete il coperchio e spegnete il fuoco. Lasciate coperto 5 minuti ancora.

    A questo punto mettete nella padella contenente le vongole che si sono aperte, anche gli asparagi lessati e tagliati a tocchetti, i pomodori pachino tagliati a pezzetti e le vongole in salamoia ben sciacquate. Non accendete il fuoco.

    Scolate le vostre fettuccine a 2 minuti dalla fine della cottura e mettetele nella padella con tutto il condimento. Cuocete tutto insieme a fuoco vivace per gli ultimi 2 minuti e servite.

    Completate con una spolverata di pepe ed un filo di olio a crudo .

    E le vostre asparagi e vongole sono pronte.


    Cercate altre ricette con le fettuccine? Eccole, provate questa versione con frutti di mare e crema di broccoli, oppure la versione con ragù di pollo e zucca gialla, o questa ricetta gourmet con limone, gamberi e pistacchi.

  • SPAGHETTI INTEGRALI CON ASPARAGI VONGOLE E POMODORINI GIALLI

    asparagi

    Un primo piatto sfizioso questi spaghetti con asparagi vongole e pomodorini gialli. Semplice e raffinato, leggero e saporito

    Se avete degli asparagi, magari selvatici, e li volete usare per preparare un buon primo piatto, allora vi consiglio questi spaghetti. Il classico esempio di come, anche a dieta, si possa mangiare con gusto. Il piatto è buonissimo, saporito, grazie agli asparagi ma anche ai pomodorini gialli (se avete la fortuna di averli freschi dell’orto ancora meglio!), anche se non ci sono grassi, non ci sono soffriti, non ci sono intingoli. Solo sani e semplici ingredienti che si amalgamano alla perfezione.

    Ingredienti

    • 150 gr di spaghetti integrali
    • una decina di pomodorini gialli
    • un mazzetto di asparagi
    • vongole congelate 300 gr
    • aglio
    • prezzemolo
    • olio di oliva
    • pepe
    • un pizzico di sale

    Procedimento

    Mettere in una teglia dei pomodorini gialli e fateli appassire insieme all’aglio. Aggiungere gli asparagi, sale, prezzemolo, pepe e fate cuocere tutto insieme.

    In una pentola a parte fate aprire le vongole.

    Mentre cuocete gli spaghetti, mettete tutti gli ingredienti nella stessa padella. Scolate gli spaghetti ancora al dente e metteteli nella padella con il condimento. Completate con dell’olio di oliva a crudo e guarnite con un poco di prezzemolo fresco.


    Altre ricette con gli asparagi? Provate la MINESTRA DI ORZO LEGUMI oppure la classica FRITTATA o perchè no queste UOVA STRAPAZZATE CON PROSCIUTTO E ASPARAGI.

  • CASERECCE INTEGRALI CON FRUTTI DI MARE E CIME DI RAPA

    frutti di mare

    Per una domenica in famiglia o un pranzo tra amici, queste caserecce integrali con frutti di mare e cime di rapa faranno invidia anche a chi a dieta non è!

    Molto spesso una delle difficoltà maggiori quando si è a dieta è riuscire a capire come poter realizzare piatti dietetici ma allo stesso tempo prelibati, raffinati e da poter proporre anche a chi non è a dieta. Bene, queste caserecce integrali con frutti di mare e cime di rapa sono appunto l’esempio di come si possa realizzare un piatto prelibato anche stando a dieta. Certo non è un piatto che si possa preparare un 5 minuti ma per un pranzo domenicale, quando si ha un pò più di tempo, queste caserecce sono l’ideale!

    Ingredienti (per 4 persone circa)

    • 280 gr di caserecce integrali
    • 300 gr di cime di rapa
    • 500 gr di frutti di mare freschi a piacere (gamberi, seppie, calamari, polipetti)
    • 300 gr di vongole congelate
    • aglio
    • olio extra vergine di oliva

    Preparazione

    Innanzi tutto iniziate lessando le cime di rapa in acqua bollente per 10 minuti. Scolatele e strizzatele bene, quindi sminuzzatele grossolanamente con una mezzaluna.

    Nel frattempo fate aprire le vongole mettendole in una padella con un poco di acqua ed uno spicchio d’aglio. Accendete il fuoco e lasciate cuocere 5-10 minuti giusto il tempo di far aprire i gusci.

    A questo punto rimuovete le vongole ed usate la stessa acqua per cuocere i vostri frutti di mare.

    Mettete intanto sul fuoco l’acqua per la pasta e fate cuocere le vostre caserecce integrali.

    Quando i frutti di mare saranno cotti metteteli in una padella capiente insieme alle vongole ed alle cime di rapa.

    Scolate le caserecce ancora al dente e, con un poco dell’acqua di cottura, ripassatele in padella insieme a tutto il condimento. Un buon filo di oli odi oliva a crudo ed impiattate.

    Buon appetito 🙂