POLPETTE DI PLATESSA

platessa

Polpette di platessa, un gustoso secondo piatto ed un buon modo per tentare di far mangiare il pesce anche ai più restii.

I vostri bombi si rifiutano di mangiare il pesce? Oppure ancora c’è qualcuno in famiglia che non lo ama? Bhe, a meno che voi non abbiate scelto una dieta vegetariana o vegana, il pesce dovrebbe rientrare 2-3 volte a settimana nella nostra alimentazione. Ed allora bisogna trovare il modo di mangiarlo senza storcere il naso ogni volta non credete? Un buon modo per nascondere sia la forma che il sapore del pesce è farci delle polpette come queste, con platessa, patate e carote. Sofficissime e gustose per una cena golosa anche per chi non ama il pesce.

Ingredienti per 4 persone

  • 5 patate medie
  • 6 carote grandi
  • 6 filetti di platessa
  • Prezzemolo
  • Sale
  • pepe

Preparazione

Lessate le patate lavate e sbucciate già a pezzetti assieme alla carote sbucciate anch’esse a tocchetti.

A parte sbollentate i filetti di platessa (si possono usare anche filetti di merluzzo o tonno al naturale). Una volta lessati poi, mettete le patate, le carote e la platessa in una ciotola. Condite con sale (poco, o anche nulla!), pepe e prezzemolo a piacere. Inoltre, se gradite una consistenza più asciutta, potete aggiungere 4 cucchiai di pane grattugiato integrale.

Con una forchetta schiacciate e mischiate tutti gli ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo. A questo punto realizzate le vostre polpette ed adagiatele su una teglia rivestita da carta forno.

Cuocete per 30 minuti in forno ventilato preriscaldato a 220 gradi.

Quando le vostre polpette saranno pronte, sfornate ed affiancate con un buon contorno di verdura di stagione. Ed ecco fatto, la cena è servita.

Dimenticavo, in base alle vostre esigenze non occorrerà aggiungere il pane in quanto già presenti le patate che come sappiamo sono una fonte di carboidrato.

Allora, non resta che provare! E buon appetito a tutti.


Se la ricetta vi è piaciuta ma cercate ora anche altri modi per portare in tavola il pesce in modo che sia ben gradito a tutti, provate i bastoncini di merluzzo fatti in casa o le polpette di merluzzo e cavolfiore, oltre a tutte le altre ricette che potete trovare sbirciando nel blog!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

nutrizionistasantini.it utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione all'interno del sito.