• PASTA CREMOSA ZUCCHINE E GAMBERETTI

    fettuccine zucchine e gamberetti

    Un primo piatto saporito, cremoso, gustoso. Questa pasta zucchine e gamberetti vi farà ricredere sulla tristezza della dieta!

    La pasta zucchine e gamberetti è un classico che non passa mai di moda. Qui però ve la propongo non solo in versione light, ma anche in versione cremosa. Inoltre la sua particolarità sono le zucchine tagliate a bastoncino. Non a spaghetto, ne a rondelle, ma dei veri bastoncini che resteranno un pocp croccanti, rendendo la vostra pasta davvero particolare.

    Ingredienti per 2 persone circa

    • 150 gr di fettuccine integrali
    • 1 zucchina grande ed una media
    • 200 gr di gamberetti in salamoia
    • 3 gamberoni
    • pepe
    • prezzemolo
    • Aglio
    • vino bianco
    • olio

    Iniziamo con la preparazione del condimento. Tagliate la zucchina più grande a bastoncini. Fate cuocere i bastoncini in una padella solo con uno spicchio di aglio ed acqua. Mi raccomando, non cuocete troppo. I bastoncini dovranno essere abbastanza morbidi da piegarsi ma rimanere comunque croccanti al centro. A cottura ultimata aggiungete i gamberetti in salamoia precedentemente sciacquati bene. Non devono cuocere, in quanto già cotti!

    In una padella a parte mettete i gamberoni freschi con aglio, un poco di vino bianco, pepe e prezzemolo. Fate cuocere una decina di minuti.

    Mettete da parte i due gamberoni che vi serviranno per decorare il piatto. Pulite invece dal guscio il gamberone rimanente e mettetelo in un mixer insieme alla zucchina più piccola, cruda, tagliata a cubetti. Mixate il gamberone e la zucchina aggiungendo un poco di acqua. Dovrete ottenere una crema, e sarà proprio questa a rendere cremoso il vostro piatto.

    Nel frattempo avrete fatto cuocere la pasta. Scolatela ancora bene al dente e mettetela nella padella con i bastoncini di zucchine ed i gamberetti. Aggiungete anche la crema di zucchine e gambero e fate amalgamare bene il tutto.

    Impiattate decorando il piatto con i due gamberoni messi da parte, un poco di prezzemolo, un buon giro di olio di oliva ed il pranzo è pronto.