• GNOCCHETTI CREMOSI AI FUNGHI

    gnocchetti funghi e philadelphia

    Avete voglia di un piatto caldo e cremoso gradito da tutta la famiglia? Allora provate gli gnocchetti con funghi e Philadelphia

    Pranzo in famiglia ed ecco che chi è a dieta entra in crisi! Eh si, perchè solitamente nei piani alimentari viene “concesso” un pasto libero a settimana. Ed allora, se il sabato a cena si è già mangiata la oizza, allora la Domenica solo pollo alla piastra ed insalata? Ma certo che no, chi mi conosce e chi segue i miei consigli ormai sa che è possibile creare un piatto domenicale che sia gradito da tutti e che allo stesso tempo vada bene anche per noi che stiamo seguendo un pioano alimentare sano (non mi piace chiamarla dieta!). Ecco allora che questi gnocchetti funghi e philadelphia fanno proprio per noi in questa fredda domenica autunnale.

    Ingredienti per 4 persone

    • 300 g di gnocchetti sardi
    • 300 g di misto funghi congelato (o se avete dei funghi freschi ben venga)
    • 1 porro
    • prezzemolo
    • 250 g di philadelphia
    • pepe
    • olio evo

    Preparazione

    Mentre aspettate che l’acqua della pasta bolle e che gli gnocchetti cuociano, tagliate il porro a rondelle e fatelo appassire in padella con un goccio d’acqua. Dopo un paio di minuti aggiungete i funghi ed un’abbondante spolverata di prezzemolo. Cuocete circa 10 minuti aggiungendo ancora un goccio d’acqua se occorre.

    Abbassate il fuoco sotto i funghi ed aggiungete la Philadelphia. Fate amalgamare il tutto per un paio di minuti.

    Ora scolate la pasta bella al dente ed aggiungetela al condimento. Lascaite andare ancora un minutino completando con una bella spolverata di pepe.

    Ed ecco fatto. I vostri gnocchetti funghi e Philadelphia sono pronti e son certa che nessuno si accorgerà che si tratta di un piatto da dieta!

    Non vi piace la Philadelphia? Usate della robiolina, va benissimo lo stesso! E se invece volete cambiare genere, allora provate queste mezze maniche speck e carciofi o le farfalle polipetti e peperoni. Stare a dieta, senza sentirsi a dieta!