• CHIPS DI MELA FATTE IN CASA

    MELA

    Chips di mela, per uno spuntino da sgranocchiare a casa sul divano o da mettere in borsa, oppure per appagare quella voglia di dolce a fine pasto.

    Avete mai provato le chips di mela? Non sono altro che mele disidratate che si possono acquistare anche al supermercato in piccoli sacchettini. Ma sapete che sono semplicissime da fare e che possono essere preparate anche a casa? Senza conservanti, senza zuccheri aggiunti, usando le mele che preferite. E poi le cose fatte in casa sono sempre più buone e genuine no? Ottime con la cannella, potete inserirle nei vostri spuntini, o a colazione, o magari quando a fine pasto sentite un irrefrenabile bisogno di dolce. Inoltre potrebbero anche essere una buona soluzione per far mangiare la frutta ai più piccoli che a volte si sa, sono un pò restii a mangiarla. Insomma, semplici, comode e buone. Accendete il forno e provate.

    Ingredienti

    • Ovviamente solo mele!!
    • Carta da forno

    Preparazione

    Lavate ed asciugate le mele. Eliminate il torsolo, quindi affettatele (lo spessore ideale è di 1-2 mm).
    Disponete le fette di mela su una teglia ricoperta da carta forno ed infornate in forno statico preriscaldato a 80° per circa 1 ora e mezza – 2 ore. Quindi spegnete il forno e lasciate le mele dentro, a raffreddare lentamente.

    Ed il vostro gustoso spuntino è pronto.

    Ma quante si possono mangiare? Bhe, per regolarvi dovete prendere come riferimento la frutta di partenza. L’essiccazione non fa che eliminare l’acqua e concentrare il resto dei nutrienti. Quindi se la dose per uno spuntino è una mela, allora la vostra porzione sarà una mela essiccata! Che certo occupa poco volume, ma la sostanza c’è 🙂 . Se poi a fine pasto avete voglia di qualcosa di dolce, 2 o 3 chips sono l’ideale per appagare questo vostro desiderio ma senza fare sgarri eccessivi.

Leave a comment

If you want to share your opinion, leave a comment.

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>