ARISTA DI MAIALE AI FUNGHI

arista

A dieta niente maiale? Ma certo che no. Scegliete i tagli magri come quest’arista di maiale e con qualche accortezza la cena sarà squisita

Speso non si inizia nemmeno una dieta perchè convinti di non poter mangiare questo o quell’alimento. Sbagliatissimo, niente è vietato a dieta. Certo, gli alimenti più grassi e calorici andranno usati con parsimonia, di tanto in tanto senza farne un’abitudine. Perchè come dico molto spesso , è la dose che fa l’effetto. Ma cosa c’è di male nel portare a tavola dell’arista di maiale cucinata semplicemente? Senza grassi aggiunti e panne che spesso rendono la cucina non troppo sana? Direi nulla, ed ecco quindi che l’arista ai funghi ve la concedo…anche a dieta! Questa la mia versione light.

Ingredienti per 2 persone

  • 300 gr di fettine di arista
  • una vaschetta di funghi (potete usare quello che preferite, chiodini, champignon, o pleurotos come in questo caso)
  • farina integrale qb
  • una tazzina di vino bianco
  • prezzemolo
  • aglio
  • pepe

Procedimento

Iniziate facendo cuocere i funghi in padella con un pò di vino bianco ed uno spicchio d’aglio. Non servirà aggiungere acqua, i funghi lasceranno la loro.

Prendete una parte dei funghi e frullatela in modo da creare una cremina che insaporirete con del pepe.

Infarinate le fettine di arista con della farina integrale.

Quindi in una padella mettete le fettine, i funghi precedentemente cotti e la crema di funghi.

Cuocete per circa 10 minuti (se le fettine sono sottili i tempi di cottura sono molto veloci) aggiungendo una buona spolverata di pepe e prezzemolo a volontà ed ecco fatto. Le vostre fettine di arista ai funghi sono pronte per esser gustate.

Un altra ricetta con l’arista? Provate la mia zuppa contadina. Certo inusuale ma anche buonissima

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

nutrizionistasantini.it utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione all'interno del sito.